Archivio Tag: imprese artigiane

Agevolazioni comunali alle imprese artigiane di Vittoria

Con deliberazione numero n. 652 del 21 dicembre 2012 la Giunta municipale ha deliberato, per il 2013, due tipologie di agevolazioni a favore delle imprese artigiane: la prima riguarda quelle operanti nel settore degli interventi di ristrutturazione e restauro delle facciate degli edifici; l’agevolazione consiste nella franchigia di quarantacinque giorni del pagamento del Cosap, il canone per l’occupazione del suolo pubblico; dal quarantaseiesimo giorno le imprese pagheranno regolarmente; la seconda agevolazione è relativa alle imprese che operano, sempre nell’edilizia, con cestelli elevatori per il restauro delle facciate o la ristrutturazione degli edifici; in questo caso la franchigia è di tre giorni; dal quarto giorno il canone dovrà essere regolarmente corrisposto.

Incardona: “Estendere il Fondo Etico della Regione anche alle imprese artigiane a conduzione familiare ”

Il parlamentare di Grande Sud, Carmelo Incardona, ha presentato all’Assemblea Regionale Siciliana un disegno di legge che prevede l’estensione del Fondo Etico per il microcredito alle famiglie, istituito dalla Regione siciliana l’anno scorso, a beneficio di quelle aziende a conduzione familiare operanti nel settore dell’artigianato, dell’agricoltura, della pesca, del commercio e dei servizi.

Nati-mortalità imprese artigiane, il più alto tasso di crescita in Italia si registra in provincia di Ragusa Il segretario Cna Brancati: “Questo non significa che non sia in corso una grave crisi. Dati da valutare con attenzione”

Il tasso di crescita maggiore in Italia per quanto riguarda la nati-mortalità delle imprese artigiane? Si registra in provincia di Ragusa. L’area iblea, infatti, si classifica al primo posto a livello nazionale nella consueta graduatoria dei dati definitivi stilata da Movimprese-Unioncamere ed avente ad oggetto la nati-mortalità delle imprese artigiane iscritte presso la Camera di commercio.

La burocrazia della Regione penalizza le aziende artigiane iblee. L’allarme dell’Upla Claai Ragusa

Nel mese di maggio 2010 la Regione Sicilia ha emanato diversi bandi per la concessione di contributi in conto capitale fino al 50% per gli investimenti effettuati da imprese artigiane e commerciali. In seguito a ciò centinaia di aziende, anche in provincia di Ragusa, hanno presentato le istanze di agevolazioni. Fra le imprese che hanno chiesto il contributo in base al bando per gli investimenti dell’artigianato fino a 50 mila euro (linea di intervento 5.1.3.1.) con procedura a sportello, 237 aziende artigiane della provincia di Ragusa, risultate fra quelle ammesse e collocate utilmente in graduatoria, non hanno potuto avviare i loro programmi di investimento in quanto ancora in attesa della concessione dei suddetti contributi per un ammontare complessivo pari a circa 3,5 milioni di euro.

Triumph Corallo

In primo piano