Archivio Tag: giarratana

Lite finita in tragedia a Giarratana: condannato a 21 anni Salvatore Impeduglia

tribunale_202

Ventuno anni di carcere. Così ha deciso la Seconda Sezione Penale della Corte d’Assise d’Appello riformando la condanna di primo grado all’ergastolo eessa lo scorso anno nei confronti del giarratanese Salvatore Impeduglia, 33 anni. L’uomo  si è sempre professato innocente. La Corte d’Assise d’Appello ha concesso all’imputato le attenuanti equivalenti alle aggravanti.

Associazione Nazionale Carabinieri: è in programma sabato a Ragusa il primo raduno provinciale

Raduno Anc Ragusa (1)

Sabato 28 maggio, dalle 10, l’Associazione Nazionale Carabinieri, sezione di Ragusa, in collaborazione con le sezioni di Modica, Vittoria, Comiso, Santa Croce Camerina, Scicli, Ispica, Pozzallo e Giarratana, organizza il primo raduno provinciale in occasione del 130° Anniversario della sua nascita. La manifestazione si svolgerà secondo il seguente programma. Alle 10 ci sarà la conferenza di apertura presso l’auditorium della Camera di Commercio tenuta dal presidente Enzo Santo Buccheri,

Gli studenti della Scuola Media di Giarratana dell’Istituto Comprensivo “Capuana” incontrano gli agenti della Polizia Postale

foto (15)

Nei locali della Scuola Media di Giarratana dell’Istituto Comprensivo ” Luigi Capuana”, che comprende le scuole di Giarratana e Monterosso Almo, si è svolto un interessante incontro formativo/informativo tra gli studenti e gli agenti della Polizia Postale. Erano presenti il dirigente scolastico, Claudio Linguanti, ed il gruppo dei professori.

Scossa di terremoto di magnitudo 3,5 avvertita in maniera forte dalla popolazione di Monterosso Almo e Giarratana

terremoto-660x330

Scossa di terremoto di magnitudo 3,5 avvenuta alle 11,55 di oggi, così come pubblicato dall’Istituto Nazionale di Geofica e Vulcanologia, avvertita distintamente a Monterosso Almo e Giarratana. Molte persone impaurite dalla forte scossa sismica sono scese in strada e nelle piazze. Immediatamente sia nei locali della Scuola Elementare di via Trento che della Scuola Media di Via Acquasanta è scattata l’evacuazione degli studenti.

IL COMUNE DI GIARRATANA SI FA CARICO DELLE SOMME PER L’INTEGRAZIONE ORARIA DEL PERSONALE STABILIZZATO PAR-TIME A TEMPO INDETERMINATO NON PIU’ ASSICURATA DALLA REGIONE

Giarratana-Municipio

Dallo scorso mese di maggio è scaduto il finanziamento erogato dalla Regione Sicilia per l’integrazione oraria del personale comunale ex precario in servizio con contratto a tempo indeterminato par-time; tale contributo consentiva di integrare l’orario finanziato dal comune (11 ore)

L’elisuperfice di Giarratana da aprile è ufficialmente operativa

elisuperfice giarratana

L’elisuperfice di Contrada Piano Conte a Giarratana è ufficialmente operativa, validata e registrata presso ENAC (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) affidata alla gestione del comandante Giovanni Cannizzo. Lo annuncia il sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta.

Rita Borsellino incontra gli studenti di Monterosso Almo e Giarratana.

rita borsellino

Rita Borsellino, Presidente del Centro Studi “Paolo Borsellino”   ha incontrato gli studenti di Monterosso Almo e  Giarratanarita borsellino dell’Istituto Comprensivo “Luigi Capuana” nell’ambito del progetto “legalità”. L’incontro-dibattito, svoltosi nella Palestra di Via Trento, ha visto come protagonisti centinaia di ragazzi della Scuola Primaria e Secondaria di primo grado, accompagnati dai loro insegnati. Dopo il saluto di benvenuto del dirigente scolastico Claudio Linguanti,

Rita Borsellino domani a Monterosso Almo tra gli studenti monterossani e giarratanesi dell’Istituto Comprensivo “Capuana”. Nel pomeriggio presentazione del libro ” Malerba” di Orazio Carnazzo

rita borsellino-480

Domani Rita Borsellino, presidente del Centro Studi ” Paolo Borsellino”, nell’ambito del progetto ” Legalità” incontrerà gli studenti delle elementari e medie di Monterosso Almo e di Giarratana dell’Istituto Comprensivo ” L. Capuana” . La manifestazione avrà inizio alle 11 nei locali della Palestra della Scuola Primaria di Via Mercato.

L’ATTACCO INTIMIDATORIO AI DANNI DEL SINDACO DI GIARRATANA, IL PRESIDENTE PROVINCIALE DEL PD MARIO D’ASTA: “SIAMO TUTTI AL FIANCO DI BARTOLO GIAQUINTA”

mario d'asta

“Ancora un altro vergognoso attacco intimidatorio al sindaco di Giarratana Bartolo Giaquinta a cui va la nostra incondizionata solidarietà e il nostro fraterno affetto. Sappia, il primo cittadino della Perla degli Iblei, che non è solo ma che ha tutti noi al suo fianco”. Lo dice il presidente provinciale del Pd di Ragusa, Mario D’Asta, dopo che alcuni ignoti hanno cercato di appiccare le fiamme al portone dell’abitazione del primo cittadino.

Nuovo atto intimidatorio al sindaco di Giarratana. La solidarietà dell’on. Nello Dipasquale

nello-dipasquale

Al sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta, ancora una volta va tutta la mia sincera solidarietà. Nuovamente vittima di un vile gesto intimidatorio, sento il dovere di esprimergli tutta la mia vicinanza e l’orgoglio che provo per il suo operato. Sono certo che le forze dell’ordine sapranno mettere la parola fine a questa serie di episodi estremamente gravi”.

Seconda intimidazione al primo cittadino di Giarratana: fuoco alla porta di casa

lino giaquinta

Nuovo atto intimidatorio nei confronti del sindaco di Giarratana. A circa un mese dal precedente, martedì notte, intorno alle 3, ignoti hanno ancora dato fuoco al portone   della sua abitazione. Bartolo Giaquinta è stato svegliato dai carabinieri perchè non si era accorto di nulla.

Dipasquale: “Solidarietà al sindaco di Giarratana

bartolo giaquinta

“Esprimo totale solidarietà e vicinanza al Sindaco di Giarratana, Bartolo Giaquinta, per un episodio che conferma il delicato periodo nel quale gli amministratori locali e i rappresentanti istituzionali in genere sono costretti a operare”.
Lo dichiara il deputato regionale del Pd, on. Nello Dipasquale, in merito alla notizia di un tentato atto incendiario ai danni dell’abitazione del primo cittadino.

Gli studenti-atleti del “Capuana” di Giarratana si qualificano alla fase regionale nei campionati Studenteschi atletica leggera

studenti capuana

Gli studenti dell’Istituto Comprensivo “Capuana” di Giarratana e Monterosso non finiscono di stupire. Anche i ragazzi dell’atletica leggera maschile, sbaragliando gli avversari delle altre scuole della provincia iblea, si sono qualificati per la fase regionale nei campionati Studenteschi.

Il sindaco di Giarratana Bartolo Giaquinta incontra il prefetto di Ragusa Maria Carmela Librizzi

maria carmela librizzi

Lunedì scorso nei locali della Prefettura di Ragusa il Sindaco Bartolo Giaquinta ha incontrato il prefetto Maria Carmela Librizzi al quale ha rappresentato i gravi fatti verificatisi nel centro montano negli ultimi mesi: furti in esercizi commerciali e artigianali ed episodi incendiari, fatti molto rari nella realtà giarratanese che hanno scosso la serenità dei cittadini.

Indagini per il tentativo d’incendio al portone di casa del sindaco di Giarratana

lino giaquinta

“Giarratana è stata sinora area tranquilla. Gli episodi degli ultimi tempi hanno però creato molto allarme”. Lo dice il sindaco, Bartolo Giaquinta, nei confronti del quale si è registrato il tentativo d’incendio del portone di casa sulla quale indagano i carabinieri. Il primo cittadino ha trovato davanti al portone un bicchiere di plastica con olio di semi all’interno del quale era stato posto un fazzoletto

VOLLEY, GIARRATANA SORRIDE ANCORA IN CASA E IPOTECA IL GRANDE RITORNO IN SERIE C

giarratana volley

Giarratana vince ancora e lo fa come al solito regalando spettacolo e manifestando la grande superiorità del roster locale che è proiettato a serie e palcoscenici di ben altri livelli. Ansaldi non rischia di una virgola e nonostante Boi e compagni sfidano il fanalino di coda Volley valley butta in campo la formazione tipo,start six iniziale con Puma-Micieli in opposti,Boi-Dipasquale di banda,Lero-Agosta a centro,in ruolo inedito Fatuzzo,impiegato come libero.

VOLLEY. MENTRE IL GIARRATANA DEI ”BIG” PREPARA LA FESTA PER IL RITORNO IN SERIE C, I ”PICCOLI CAMPIONI” DELL’UNDER 14 ACCEDONO ALLE FINALI REGIONALI

INTERPROVINCIALI

Un Giarratana quasi promosso si prepara ad assaporare il ritorno nella massima serie regionale,le 9 lunghezze di vantaggio infatti sulla terza in classifica e una partita ancora da giocare rispetto alle altre potrebbe dare la matematica “promozione” già il prossimo turno;il sestetto di Ansaldi affronterà Domenica davanti al proprio pubblico il fanalino di coda volley valley che non dovrebbe opporre grandi resistenze ai padroni di casa,

Ottima affermazione nei campionati studenteschi delle ragazze della pallavolo femminile dell’Istituto Comprensivo ” Capuana” di Giarratana e Monterosso.

foto (12)

L’Istituto Comprensivo ” Capuana” di Giarratana e Monterosso riesce a fare il bis nei Campionati Studenteschi vincendo anche con le ragazze della pallavolo femminile in una bella finale giocata con le scuole “Giovanni XXIII” di Modica e “Salvatore Quasimodo” di Ragusa. Due belle partite vinte entrambe per due a zero dalle allieve allenate dal

GIARRATANA RISPETTA LE ATTESE DELLA VIGILIA,VITTORIA AL PALAJUVARA SULLA ZANCLON E SETTIMA VITTORIA DI FILA. PER I MESSINESI ”INCUBO” IBLEO CHE ADESSO SFIDERA’ IN CASA IL FANALINO DI CODA VOLLEY VALLEY CT.

serie D

Tutto facile o quasi per i ragazzi di Ansaldi che battono a domicilio la Zanclon Messina al PalaJuvara,storico palazzetto del volley siciliano. Partita giocata senza particolari sbavature con il Giarratana che si presenta in formazione tipo con: Puma/Micieli asse palleggiatore-opposto,di banda agiscono Di Pasquale/Boi e al centro Lero/Agosta dettano i ritmi di gioco. Micieli e compagni partono subito forte giocando ad alti ritmi e vincendo il primo parziale con estrema facilità (13-25).

L’Istituto Comprensivo “Capuana” di Giarratana e Monterosso Almo ha celebrato la giornata della Memoria e dell’Impegno.

capuana

L’ Istituto comprensivo “Luigi Capuana” di Giarratana e Monterosso ha celebrato la giornata della memoria e dell’impegno. Si tratta di una giornata particolare. Ogni 21 marzo, primo giorno di primavera, l’associazione “Libera” celebra la Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, perché in quel giorno di risveglio della natura si rinnovi

In primo piano