Archivio Tag: forum modica

Movimento aperto, non politico. Il “manifesto” di Forum Modica

Ieri si è tenuto un incontro con i cittadini promosso da Forum Modica sul tema: “Tarsu, Ici e le politiche tributarie del Comune di Modica”. L’iniziativa è stata presentata dall’avvocato Orazio Maggio che ha ribadito come Forum Modica vuole essere un laboratorio civico, uno spazio aperto a singoli cittadini, comitati tematici o territoriali, associazioni, movimenti e soggettività politiche che vogliono reagire alla crisi della Città e impegnarsi per affrontare e risolvere insieme i problemi del territorio, facendo leva innanzitutto sul confronto e sulla partecipazione democratica.

E’ stato ufficialmente presentato Forum Modica

Nasce  , un laboratorio di orientamento politico e culturale, Forum ModicaE’ stato ufficialmente presentato ieri da Emanuele Guerrieri Ciaceri e Orazio Maggio, due giovani avvocati modicani, alla presenza dell’ex senatore Concetto Scivoletto, dell’ex sindaco Meno Ruta, del sindacalista Giovanni Cassibba e dell’ex consigliere comunale, Salvatore Cassarino. “Vogliamo concretizzare – ha spiegato Maggio – un luogo d’incontro aperto a chi vuole apportare un contributo per affrontare la crisi, per conoscere le tematiche per lo sviluppo della città”. Il progetto nasce dall’analisi in cui Modica “naviga”, anche sul fronte della propria rappresentatività. “Non crediamo alle favole dei risanamenti – ha proseguito Maggio – c’è disagio tra dipendenti, fornitori, c’è crisi nei bilanci già gravati di famiglie e imprese modicane”. Forum Modica intende essere un volano di proposte per fare rinascere la città. “Le crisi delle nostre aziende – aggiunge – strozzate dalla politica di recupero della Serit,

Nasce il laboratorio civico Forum Modica

Nasce in città Forum Modica. Si tratta di un laboratorio civico, di uno spazio nuovo, aperto a singoli cittadini, comitati tematici o territoriali, associazioni, movimenti e soggettività politiche che vogliono reagire alla crisi della Città e impegnarsi per affrontare e risolvere insieme i problemi del territorio, facendo leva, innanzitutto sul confronto e sulla partecipazione democratica. “L’adesione – spiega Emanuele Guerrieri Ciaceri – non interferisce con l’appartenenza ad altre associazioni o partiti politici. I valori condivisi che stanno a fondamento di Forum Modica sono la centralità della questione morale, la legalità e la giustizia sociale, la solidarietà e l’integrazione fra le varie comunità presenti nel territorio, la tutela dei beni comuni, la crescita sostenibile e il lavoro

In primo piano