Vai ai contenuti
La voce di chi non ha voce

Archivio

Tag: consiglio comunale aperto


Modica. Consiglio comunale aperto per ascoltare le ragioni dei “Forconi”. I motivi della vertenza diventeranno delibera consiliare

scritto il 11 feb 2012 nella categoria: Attualità
Share

Su cinque argomenti il consiglio comunale di Modica, convocato per lunedì 13 febbraio alle 19, adotterà un atto deliberativo,( si tratta della piattaforma rivendicativa del movimento dei “Forconi” che da settimane presidia Palazzo San Domenico),e che è stato oggetto stamani, nella sala consiliare di palazzo di Città, di un consiglio comunale aperto affollato e partecipato. continua…

Share

Convocato consiglio comunale aperto a Ispica per la vicenda dei Forconi

scritto il 9 feb 2012 nella categoria: Politica
Share

Un “Consiglio Comunale Aperto” per il 13 Febbraio  alle 18, è stato convocato dal presidente Carmelo Oddo, sulle tematiche riguardanti il difficile momento economico che sta attraversando il mondo produttivo della nostra Provincia.

Share

Modica, richiesta per consiglio comunale aperto per project financing del cimitero

scritto il 26 lug 2011 nella categoria: Politica
Share

Presentata richiesta per la convocazione di un consiglio comunale aperto per discutere della vicenda legata al project financing per il cimitero di Modica. Sono stati otto a firmare la richiesta su iniziativa di Nino Gerratana, ovvero Maurizio Di Mauro, Giorgio Stracquadanio, Salvatore Cannata, Massimo Puccia, Michele Colombo e Giovanni Migliore. “Lo scopo – spiega Gerratana – è quello di conoscere realmente i termini della convenzione, capire i relativi costi dei loculi e di gestione, capire quanti cittadini sono effettivamente d’accordo”.

Share

Consiglio comunale di Scicli. Piano paesistico, quattro ore di dibattito. Una seduta molto partecipata e viva

scritto il 25 ott 2010 nella categoria: Politica
Share

Quattro ore di dibattito.
Sono quelle registratesi sabato pomeriggio bel corso del consiglio aperto sul Piano Paesistico.
Il primo intervento è stato di Luigi Cicero, ex assessore della Federazione della Sinistra di Scicli. “Oggi con questa legge della Regione e della ragione, si mette finalmente fine allo scempio del territorio in nome di uno sviluppo, scusate Signori ma quale sviluppo? Non possiamo continuare ancora imperterriti a costruire, a cementificare ogni spazio verde così come hanno fatto negli ultimi anni nella vicina Modica”. continua…

Share

Cerca nel sito?

se non riesci a trovare quello che cerchi,
scrivici da questa pagina