Share

Delusione di una comitiva di studenti ed insegnanti di Ragusa, venuti per un giro turistico in città, quando sono andati a visitare il museo di Piazza Albanese dove sono custodite le “Botti di Campailla”. I locali, appena aperti, si sono presentati ai visitatori sporchi, completamente abbandonati e solo per la passione di un ex insegnante di inglese, il prof. Valentino Guccione, ancora fruibili. “Una delusione – hanno detto i rappresentanti della comitiva – non per il valore continua…

Share