Archivio Tag: arresti

Santa Croce Camerina: Arrestati quattro romeni per furto di 300 kg di pomodori

Nel tardo pomeriggio di ieri i servizi messi in atto dal Norm di Ragusa e dalla Stazione di S. Croce Camerina hanno dato i loro frutti, infatti, all’imbrunire i militari hanno notato un’autovettura sw con a bordo un uomo ed una donna che viaggiava lentamente e si infilava in una serra.

S.Croce Camerina. I Carabinieri effettuano due arresti per droga

I Carabinieri di Ragusa hann effettuato un servizio coordinato per il contrasto dei reati contro il patrimonio ed in materia di stupefacenti. Numerose pattuglie, anche in abiti civili, hanno perlustrato la città e la fascia costiera controllando 34 autovetture e 65 persone. Nel corso del servizio i militari del Norm di Ragusa, in abiti civili, hanno individuato a Santa Croce Camerina due noti spacciatori che hanno seguito pedinandoli

A Vittoria la polizia arresta altri due pregiudicati

Vasile Andrei Buliga e Carmelo Gastrucci, entrambi pluripregiudicati, tornano in galera dopo che la Polizia di Vittoria li ha attentamente sorvegliati e controllati.

VIDEO. Vittoria, arrestati tre appartenenti alla famiglia Piscopo per detenzione illegale di armi. Rinvenuti pistole, fucile e centinaia di munizioni

La Squadra Mobile ha tratto in arresto per detenzione illegale di armi da fuoco, munizioni e ricettazione i pluripregiudicati Francesco Piscopo, 73 anni, Calogero Piscopo, 45 anni, e Marco Piscopo, 35 anni, tutti residenti a Vittoria, padre e figli. Sono parenti dei fratelli Piscopo

Spacciavano droga a Ispica. Arrestati due giovani

Arrestati in flagranza di reato Maria B., pozzallese, e Othmane G., entrambi residenti ad Ispica. Gli agenti del Commissariato di Modica hanno effettuato una perquisizione domiciliare all’interno dell’abitazione dei due a Ispica, dove hanno trovato un giovane che aveva appena acquistato dalla donna una dose di eroina. Una volta accortisi degli agenti,

VITTORIA. CONTROLLO DEL TERRITORIO: CARABINIERI ARRESTANO TRE PREGIUDICATI.

Ancora intensa attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Vittoria, impegnati in una serrata serie di servizi preventivi finalizzati a prevenzione e repressione dei reati di natura “predatoria”, quelli che fanno aumentare la percezione di insicurezza nelle popolazioni. Centri abitati, zone di immediata periferia, campagne, aree rurali, fascia costiera sono state passate al setaccio per 48 ore ininterrottamente dai militari dell’Arma, schierati in divisa e in abiti civili, con l’obiettivo ben preciso

Modica, arrestata coppia di spacciatori. Sequestrati droga, banconote false e denaro contante

Sabato notte a Modica, la Polizia di Modica, ha arrestato due conviventi, Gianni Giuca di 51 anni, già in misura di sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno, e L.L..

VIDEO. Operazione Hot Line. La Polizia disarticola gruppo criminale di Comiso dedito ai furti di cavi Telecom, furti in abitazione e armi

La Polizia di Comiso  ha tratto in arresto, in esecuzione del provvedimento di cattura emesso dal Gip presso il Tribunale di Ragusa su richiesta della Procura della Repubblica, per furto aggravato e incendio in concorso, Andrea D’Angelo, 30enne comisano, Jacopo Verzeroli, 36enne, originario di Como, e Fernando D’Amanti, 35enne comisano.

VIDEO. Ragusa, tratta di esseri umani: sgominata banda di nigeriani

CARTELLONE Broken chains per emailSei nigeriani gestivano, con luogo terminale in Italia, un’organizzazione criminale per la tratta di loro connazionali, comprese giovanissime minorenni da avviare alla prostituzione a loro insaputa.  In esecuzione del decreto di fermo emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Catania,

Trasportavano in auto diversi grammi di cocaina e materiale per il taglio dello stupefacente. Ispica, arrestate due persone

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Modica, hanno arrestato un uomo, G.S., 53 anni, ed una donna, A.B., 33 anni, entrambi originari della provincia di Catania ma da tempo domiciliati a Ispica, già noti alle forze di polizia.

Santa Croce Camerina: arrestati due romeni per furto di 200 kg di melanzane.

La Compagnia dei Carabinieri di Ragusa continua l’attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori con servizi mirati alle zone rurali anche in orario notturno. Ed è andata male ai due romeni che nella notte di ieri sono stati beccati da una pattuglia del Norm di Ragusa mentre uscivano da una serra con un carico di melanzane. Erano le 5 del mattino quando i militari hanno notato una Fiat Marea con la carrozzeria malconcia vicino alla serre ed hanno fermato subito l’autovettura e gli occupanti.

Carabinieri Ragusa, servizio antidroga nel capoluogo ibleo: due arresti

Continua l’attività antidroga della Compagnia di Ragusa con servizi mirati a controllare e debellare lo spaccio nelle piazze cittadine. Ed è proprio nei pressi di Villa Margherita che nella serata di ieri il Norm della Compagnia di Ragusa ha fermato due giovani albanesi che alla vista della pattuglia si sono immediatamente disfatti di qualcosa gettandola

Operazione “Tuttocittà”. La Finanza di Ragusa arresta otto persone

Al termine di quasi un anno di indagini, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa hanno disarticolato un’organizzazione criminale attiva nello spaccio di sostanze stupefacenti che riforniva le principali piazze di Ragusa. In particolare, dallo sviluppo di informazioni raccolte sul territorio e sviluppate,

Sequestrati diversi grammi di marijuana e hashish, materiale per il confezionamento e soldi in contanti. Pozzallo, due arresti

I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e di Marina di Modica nel corso di un predisposto servizio antidroga, hanno arrestato due giovani, G.M., 18 anni, pozzallese, e B.R.W, 19 anni, entrambi già noti alle forze di polizia, sorpresi con diversi grammi di marijuana e hashish, materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente e soldi in contanti.

Pozzallo. Fermati 2 scafisti, indicati dai testimoni. Avrebbero condotto un gommone verso le coste italiane

La Polizia a seguito dello sbarco di giovedi a Pozzallo è riuscita comunque a raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di Yunisa Camara, 21 enne e Nefatou Guorbaye, 23 enne entrambi del Gambia. I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

I Carabinieri a difesa delle zone rurali e delle imprese agricole. Tre arresti per il furto di agrumi da un’azienda di Ispica

I Carabinieri della Compagnia di Modica nelle campagne di Ispica, hanno arrestato in flagranza di reato tre soggetti sorpresi a rubare all’interno di una di queste aziende. I militari dell’Arma hanno trovato i tre, due uomini ed una donna, mentre caricavano frettolosamente numerose cassette di agrumi sulla loro autovettura.

Ragusa, riducono in schiavitù una giovane mamma colombiana. Arrestati due rumeni

La  Squadra Mobile di Ragusa e Siracusa e il Commissariato di Lentini hanno liberato una giovane mamma colombiana ed hanno arrestato due rumeni di 21 e 36 anni per riduzione in schiavitù e furto aggravato di energia elettrica. La Squadra Mobile di Ragusa veniva informata da un centro antiviolenza ibleo che il numero verde nazionale dedicato alle donne vittime di reato aveva ricevuto una richiesta d’aiuto da New York dai familiari

Vittoria, tentano di rubare un ciclomotore. Domiciliari per 5 rumeni

La Polizia di Vittoria, ha intensificato nel week end appena trascorso ha arrestato cinque persone resesi responsabili di due distinti episodi delittuosi.

Sbarco a Pozzallo. Fermati scafisti, due sono minori, uno è reo confesso. Non hanno responsabilità per la morte di due migranti giunti cadavere

La Polizia   ha fermato cinque presunti scafisti, di cui due minori, dopo lo sbarco   non previsto e molto consistente di ieri a Pozzallo: sulla nave Gregoretti della Guardia Costiera sono giunti 573 migranti e due cadaveri. Si tratta di Mbay Diop, Baba Issa Abdulai, O.S. di 17 anni, Terry Austine e L.S., 17 anni.

VIDEO. “Imponevano i guardiani per la sicurezza ad aziende di Acate”: mafia, 7 arresti a Niscemi

Su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania, dalle prime ore della mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa e la Squadra Mobile di Caltanissetta, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Catania nei confronti di 7 pregiudicati niscemesi, accusati di associazione mafiosa ed estorsioni aggravate dalle modalità mafiose.

In primo piano