Archivio Tag: arresti

Santa Croce Camerina: arrestati due romeni per furto di 200 kg di melanzane.

furto melanzane

La Compagnia dei Carabinieri di Ragusa continua l’attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori con servizi mirati alle zone rurali anche in orario notturno. Ed è andata male ai due romeni che nella notte di ieri sono stati beccati da una pattuglia del Norm di Ragusa mentre uscivano da una serra con un carico di melanzane. Erano le 5 del mattino quando i militari hanno notato una Fiat Marea con la carrozzeria malconcia vicino alla serre ed hanno fermato subito l’autovettura e gli occupanti.

Carabinieri Ragusa, servizio antidroga nel capoluogo ibleo: due arresti

cocaina

Continua l’attività antidroga della Compagnia di Ragusa con servizi mirati a controllare e debellare lo spaccio nelle piazze cittadine. Ed è proprio nei pressi di Villa Margherita che nella serata di ieri il Norm della Compagnia di Ragusa ha fermato due giovani albanesi che alla vista della pattuglia si sono immediatamente disfatti di qualcosa gettandola

Operazione “Tuttocittà”. La Finanza di Ragusa arresta otto persone

img-20161221-wa0004

Al termine di quasi un anno di indagini, le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa hanno disarticolato un’organizzazione criminale attiva nello spaccio di sostanze stupefacenti che riforniva le principali piazze di Ragusa. In particolare, dallo sviluppo di informazioni raccolte sul territorio e sviluppate,

Sequestrati diversi grammi di marijuana e hashish, materiale per il confezionamento e soldi in contanti. Pozzallo, due arresti

drogapozzallo

I Carabinieri delle Stazioni di Pozzallo e di Marina di Modica nel corso di un predisposto servizio antidroga, hanno arrestato due giovani, G.M., 18 anni, pozzallese, e B.R.W, 19 anni, entrambi già noti alle forze di polizia, sorpresi con diversi grammi di marijuana e hashish, materiale per il taglio ed il confezionamento dello stupefacente e soldi in contanti.

Pozzallo. Fermati 2 scafisti, indicati dai testimoni. Avrebbero condotto un gommone verso le coste italiane

sbarco

La Polizia a seguito dello sbarco di giovedi a Pozzallo è riuscita comunque a raccogliere gravi indizi di colpevolezza a carico di Yunisa Camara, 21 enne e Nefatou Guorbaye, 23 enne entrambi del Gambia. I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

I Carabinieri a difesa delle zone rurali e delle imprese agricole. Tre arresti per il furto di agrumi da un’azienda di Ispica

foto%20furto%20di%20limoni

I Carabinieri della Compagnia di Modica nelle campagne di Ispica, hanno arrestato in flagranza di reato tre soggetti sorpresi a rubare all’interno di una di queste aziende. I militari dell’Arma hanno trovato i tre, due uomini ed una donna, mentre caricavano frettolosamente numerose cassette di agrumi sulla loro autovettura.

Ragusa, riducono in schiavitù una giovane mamma colombiana. Arrestati due rumeni

mobile-sala-conferenze

La  Squadra Mobile di Ragusa e Siracusa e il Commissariato di Lentini hanno liberato una giovane mamma colombiana ed hanno arrestato due rumeni di 21 e 36 anni per riduzione in schiavitù e furto aggravato di energia elettrica. La Squadra Mobile di Ragusa veniva informata da un centro antiviolenza ibleo che il numero verde nazionale dedicato alle donne vittime di reato aveva ricevuto una richiesta d’aiuto da New York dai familiari

Vittoria, tentano di rubare un ciclomotore. Domiciliari per 5 rumeni

polizia vittoria

La Polizia di Vittoria, ha intensificato nel week end appena trascorso ha arrestato cinque persone resesi responsabili di due distinti episodi delittuosi.

Sbarco a Pozzallo. Fermati scafisti, due sono minori, uno è reo confesso. Non hanno responsabilità per la morte di due migranti giunti cadavere

rescue 146, Libyan man with hand raised. Man in orange with dreads is Barri from George Town, Gambia. He knows the photogarphers friend Mark Thompson

La Polizia   ha fermato cinque presunti scafisti, di cui due minori, dopo lo sbarco   non previsto e molto consistente di ieri a Pozzallo: sulla nave Gregoretti della Guardia Costiera sono giunti 573 migranti e due cadaveri. Si tratta di Mbay Diop, Baba Issa Abdulai, O.S. di 17 anni, Terry Austine e L.S., 17 anni.

VIDEO. “Imponevano i guardiani per la sicurezza ad aziende di Acate”: mafia, 7 arresti a Niscemi

carabinieri-arresto

Su delega della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura di Catania, dalle prime ore della mattinata odierna, i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa e la Squadra Mobile di Caltanissetta, stanno dando esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Gip del Tribunale di Catania nei confronti di 7 pregiudicati niscemesi, accusati di associazione mafiosa ed estorsioni aggravate dalle modalità mafiose.

COMISO. VIOLENZA SESSUALE SU UNA DICIOTTENNE: ARRESTATI DUE GIOVANI INCENSURATI.

SONY DSC

Ieri i Carabinieri di Comiso a conclusione di una complessa e articolata attività d’indagine, hanno dato esecuzione a due misure di custodia cautelare agli arresti domiciliari, emesse dal Gip del Tribunale di Ragusa, Giovanni Giampiccolo, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella persona del sostituto procuratore Monica Monego, che ha concordato pienamente con le risultanze investigative raccolte, nei confronti di due giovani 19enni incensurati residenti a Comiso.

Pozzallo. La Polizia ha fermato altri 5 scafisti. Un passeggero scatta un selfie, immortalando lo scafista siriano al timone.

selfie-scafista-polizia-di-stato

La Polizia a seguito dello sbarco di ieri ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di: AL HUSSEIN Mohamad, 27 enne siriano (scafista di un gommone immortalato nel selfie), AKHETUAMHEN Victory, 18 enne nigeriano (2° gommone), SEKAN Sulayman, 22 enne del Gambia (3° gommone), SABALLY Ismail, 19 enne e BAH Ousman, 23 enne entrambi del Gambia (4° gommone). I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

La Polizia ha fermato 2 scafisti responsabili di aver comandato 1 gommone, poi soccorso e condotto a Pozzallo.

rescue 146, Libyan man with hand raised. Man in orange with dreads is Barri from George Town, Gambia. He knows the photogarphers friend Mark Thompson

La Polizia a seguito dello sbarco di giovedi scorso, ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di SOUALA Achraf, 22 enne algerino e EL HADJI Ndong, 23 enne del Gambia.
Alle ore 10.50dio giovedi scorso nell’ambito del contesto operativo EUNAVFORMED, durante il servizio di pattugliamento dell’area a Nord di Mellitah, la nave Phoenix avvistava un bersaglio a circa 3 miglia a sud della propria posizione.

Carabinieri, servizio antidroga a Ragusa. Due arresti e altrettante denunce

controlli-carabinieri-acate-rg

Altro servizio antidroga della Compagnia di Ragusa. Nella serata di ieri il Norm ha proceduto all’arresto di due italiani per detenzione ai fini di spaccio di 100 grammi di hashish, i due conviventi, l’uomo 31enne e la donna 21enne, al momento dell’accesso dei militari nell’abitazione hanno tentato di disfarsi della sostanza gettandola nel water, ma l’involucro con la droga è stato prontamente recuperato dai carabinieri. Entrambi sono stati sottoposti ai domiciliari nell’abitazione in cui convivono. Entrambi erano già noti agli uffici perché segnalati quali assuntori di stupefacenti ed il tenore di vita della coppia sicuramente più alto rispetto alle possibilità economiche.

Pozzallo. La Polizia ha fermato 2 scafisti responsabili di aver condotto 2 gommoni, uno di loro è minorenne.

sbarco

La Polizia a seguito dello sbarco di giovedi ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di Williams Prieye, 26enne nigeriano e  un 17 enne del Gambia.
I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

Pozzallo, La Polizia ha fermato altri 4 scafisti responsabili di aver condotto 3 gommoni poi soccorsi nelle acque antistanti la Libia.

sbarco pozzallo

La Polizia a seguito dell’ultimo ennesimo, ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di: EGHOSA Donaldson,20enne nigeriano, KAISER Omano, anch’egli nigeriano di 21 anni, SAIDI Bachir, 37 enne tunisino e ALYFOUSSENE Sane 24 enne senegalese. I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

Furti nei supermercati di Ispica e Pozzallo, i Carabinieri eseguono 5 misure cautelari

furto

I Carabinieri della Stazione di Ispica hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di cinque persone tutte originarie di Catania, quattro donne ed un uomo, già noti alle forze di polizia, per furto aggravato in concorso. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Ragusa, Claudio Maggioni, su richiesta del Pubblico Ministero, Valentina Botti.

Vittoria, Minorenne nigeriana abusata da due connazionali

violenza sulle donne

Era sbarcata a Pozzallo a fine agosto con centinaia di altri migranti. Sabato pomeriggio, avviandosi con alcune amiche per le vie cittadine, incontrava alcuni connazionali. Un pomeriggio che appariva sereno, ma i due amici incontrati, anche loro ospiti presso distinti centri per richiedenti la protezione internazionale,

Ragusa: servizio antidroga dei carabinieri, due arresti

DROGA SEQUESTRATA

Altro servizio antidroga del Norm di Ragusa nel pomeriggio di ieri. Una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, appostata nei pressi di Via S. Anna ha individuato un 27enne libico, intento a spacciare alcune dosi di marijuana ad alcuni giovani.

Droga, due nigeriani arrestati a Comiso

sunday-godfry-cl-95

ogbanghankomi-jolomi-cl-89A Comiso i Carabinieri hanno arrestato due insospettabili nigeriani, Sunday Godfrey, 21enne, e Ogbanghankomi Jolomi, 27enne. I giovani, nell’abitazione del centro cittadino dove vivevano, sono stati sorpresi con ben 2 chilogrammi di hashish, suddivisi in 18 panetti pronti per essere venduti, e 5 grammi di cocaina.

In primo piano