Archivio Tag: arresti

I Carabinieri di Ragusa e Santa Croce Camerina arrestano due stranieri per spaccio di droga.

karoui-omar-1

I Carabinieri di Ragusa, con l’aiuto di quelli della stazione CC di Santa Croce Camerina, hanno arrestato due spacciatori di hashish emouez-nwali-1 marijuana che vendevano droga alla luce del sole lungo i marciapiedi di quel centro. I carabinieri, avuta notizia di una recrudescenza del fenomeno dello spaccio di droga al dettaglio tra le vie Caucana e giardino, si sono appostati nei paraggi e hanno iniziato un’osservazione.

Aggrediscono due agenti della Municipale in servizio al mercato di Ragusa. Arrestati due fratelli

polizia municipale

Sono stati arrestati per resistenza a pubblico ufficiale due fratelli residenti a Comiso responsabili di un’aggressione nei confronti di due agenti della polizia municipale di Ragusa in servizio nellagiornata di ieri per controlli al mercato settimanale.

Guardia di Finanza: Operazioni antidroga a Pozzallo e Vittoria. Sequestrati 5 chili di marijuana

20160913_002129

I finanzieri delle Compagnie di Ragusa e di Vittoria, hanno sequestrato un chilo di marjuana, occultata all’interno di un borsone di un quarantasettenne vittoriese che, alla vista dei militari, ha tentato la fuga, ma è stato prontamente bloccato.

VIDEO. Comiso. Incendiarono uffici comunali per non pagare le tasse: due arresti

ricca-1

sidoti-1La   Squadra Mobile e  gli agenti Commissariato di Comiso, su mandato della Procura della Repubblica di Ragusa, hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a carico dei pluripregiudicati comisani, Carmelo Ricca,  48 anni, 

Furti in abitazioni e attività commerciali. Ragusa, manette ai ladri

mormina-franco

cirica-salvatore-ridottaI carabinieri di Ragusa e Ragusa Ibla hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Tribunale di Ragusa, nei confronti di Franco Mormina, di 38 anni, pregiudicato ragusano, e di Salvatore Cirica, di 21 anni, incensurato di origini vittoriesi. I provvedimenti cautelari, richiesti dal Sostituto Procuratore Monica Monego e disposti dal Gip Andrea Reale,

Ragusa, La Polizia di Stato arresta due ladri. Recuperata una grossa quantità di refurtiva

cirica-salvatore-ridotta

Durante i servizi finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati di tipo predatorio, intensificati negli ultimi giorni, gli uomini dell’Ufficio Volanti della Questura di Ragusa, diretti dal Commissario Capo Filiberto Fracchiolla, hanno tratto in arresto due ragusani per furto aggravato in concorso e recuperato un notevole quantitativo di refurtiva frutto di precedenti colpi. In piena notte durante l’attività di controllo del territorio i poliziotti

Pozzallo, fermati 4 presunti scafisti. In arrivo altri 700 migranti

sbarco

La polizia a Pozzallo ha fermato quattro presunti scafisti, uno dei quali è minorenne. I migranti sono salpati dalle coste libiche a bordo di due gommoni ed un barchino, per un totale di 291 persone. Due scafisti avrebbero condotto un gommone e gli altri due le altre piccole imbarcazioni. Si tratta del libico Mahmoud Madidi 25 anni, due nigeriani Kennedy Abumenre, di 22 anni, e Paschal Mgborogwu, di 23 anni e il gambiano K.E., di 17 anni.

Pozzallo, La Polizia ferma altri 4 scafisti; 2 hanno condotto 1 gommone con 121 migranti, 2 un barchino con 27 migranti.

sbarco

La Polizia a seguito di questo nuovo sbarco, ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di: SISSE Hassan, 30 enne del Gambia, NINGA Alieu, 29 enne senegalese, SEY Alpha Omar e ABDOULIE Jallow, entrambi 28 enni del Gambia. I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

Pozzallo. La Polizia ferma altri 5 scafisti egiziani; costituivano l’equipaggio di un peschereccio con oltre 300 persone a bordo.

sbarco

La Polizia a seguito di questo nuovo sbarco, ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di cinque egiziani: AHMED Mohammad Maghlad, 28 anni, YAHYA Mohamed, 31 anni, SAID AHMED Ibrahim, 30 anni, ISMAIL Mohammad, 28 anni, e SALAMA Mohammad, 22 anni. Sono loro secondo i testimoni coloro che hanno condotto il peschereccio salpato dalle coste egiziane. I migranti provenienti dal centro Africa sono stati ospitati presso l’Hot Spot di Pozzallo per essere visitati, identificati e trasferiti in altri centri.

Pozzallo. 437 migranti, 3 gommoni ed un barchino, 4 scafisti fermati dalla Polizia.

foto fasi sbarco

La Polizia ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di 4 scafisti di diverse nazionalità, responsabili di aver condotto 4 diversi natanti, 3 gommoni ed un barchino, nuova metodologia utilizzata in questa stagione per le favorevoli condizioni del mare. I responsabili del delitto previsto dconcorrevano con altri soggetti presenti in Libia al fine di trarne ingiusto ed ingente profitto, compiendo atti diretti a procurare l’ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari.

Pozzallo, 221 migranti, 170 uomini, 35 donne, 16 minori non accompagnati, 1 cadavere e 5 scafisti egiziani fermati dalla Polizia.

vlcsnap-2016-07-27-15h36m34s254

La Polizia ha raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico di 5 egiziani che facevano parte dell’equipaggio che ha condotto l’imbarcazione in acque internazionali per essere soccorsa. La Polizia Scientifica li ha identificati per quattro egiziani: FARUQ Mahamed, 37 enne, AHMED Yusri, 28 anni, , ISMAIL YOUSU Moustafa, 24 anni, HASSAN IBBRAHIM ALI Ibrahim, 23 anni e ABDU ZIDAN Zidan, 47 anni.

Pozzallo. 649 migranti, 493 uomini, 103 donne, 49 minori non accompagnati, 4 scafisti fermati e le indagini della Polizia continuano in quanto sono stati più natanti quelli soccorsi

bandicam 2016-07-22 09-38-26-041

Partiti dalla Libia in diversi momenti a bordo di gommoni, sono stati soccorsi e condotti a Pozzallo, dove la Polizia ha già raccolto in 18 ore di intenso lavoro, gravi indizi di colpevolezza a carico di Omar Diouf, 30 enne nato in Gambia, e tre nigeriani, Mouses Solomon, 37 enne Christ Amadasun 30 enne e Moses Meruwma, 32 enne.

Ragusa, arrestati altri due pusher in Piazza San Giovanni e segnalata due acquirenti.

DSC_0007 ok

La   Squadra Mobile   ha tratto in arresto nel tardo pomeriggio di ieri Salvatore Scatà, di 22 anni, e Elvis Maloku, 18 enne albanese, entrambi residenti a Ragusa per spaccio di sostanze stupefacenti del tipo marijuana e hashish. Considerati anche gli ultimi arresti in Piazza San Giovanni, è stato predisposto ieri sera un mirato servizio nella zona visto che numerosi sono i ragazzi, spesso giovanissimi, che comprano stupefacente per consumarlo proprio sul sagrato della chiesa o sulle scale che portano ai giardini pubblici.

LA POLIZIA DI COMISO INDIVIDUA UNA CASA DI PROSTITUZIONE AL CENTRO DEL PAESE

prosituzione comiso

Ancora una casa di prostituzione è stata individuata in provincia di Ragusa, questa volta a Comiso. Alcune segnalazioni erano giunte in maniera anonima al Commissariato di Polizia di via Micca di cittadini che indicavano una casa sita in via generale Amato un punto di ritrovo per parecchi uomini che si alternavano nel corso della giornata. In particolare da mercoledì l’andirivieni era divenuto abbastanza evidente. La Polizia decideva di effettuare alcuni appostamenti che potevano permettere di accertare se quanto detto potesse corrispondere a verità.

Sbarco di oltre 400 migranti a Pozzallo, fermati 4 presunti scafisti

Sbarco

Quattro presunti scafisti dello sbarco di oltre 400 migranti avvenuto ieri a Pozzallo sono stati fermati dalla polizia di Ragusa. A bordo 383 uomini, 82 donne e 16 minori. Per 24 di loro, tra cui nove donne incinte, si è reso necessario il ricovero in ospedale. Lo sbarco di ieri è il risultato di cinque operazioni di salvataggio nel Canale di Sicilia. In uno c’era una donna al nono mese di gravidanza, poi trasferita sulla nave ‘Bettica” dove ha partorito una bambina.

Operazione “Touch and go”. Furti auto a Santa Croce Camerina e Comiso lo scorso dicembre. Quattro arresti a Gela.

foto arresti (02)

A Gela, i Carabinieri della Compagnia di Ragusa e gli agenti del Commissariato di Comiso, all’esito di laboriose indagini coordinate dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa Monica Monego, hanno dato esecuzione ad una ordinanza di applicazione di misura cautelare emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari presso il medesimo Tribunale  Claudio Maggioni, nei confronti di

Operazione “Touch and go”. E’ in corso la cattura di quattro banditi nella Provincia di Ragusa

polizia vittoria

I Carabinieri di Ragusa unitamente agli agenti del Commissariato di Comiso stanno eseguendo in Gela quattro misure cautelari in carcere contro una banda di malviventi responsabili di otto furti di autovetture, due furgoni, quattro motocicli e trenta colli

Altri 4 gommoni con 375 migranti salpati dalla Libia a Pozzallo, 3 gli scafisti fermati. Indagini in corso per identificare altri responsabili.

sbarco

Non appena è stato quasi del tutto svuotato il centro per via dello sbarco di 3 giorni fa, giungono altri 375 migranti da accogliere e la Polizia di Stato è sempre pronta a gestire le diverse fasi di ordine pubblico che comporta un enorme sforzo da parte degli uomini e le donne impegnati in questo delicato servizio. Le indagini condotte dalla Squadra Mobile, con la collaborazione dei Carabinieri di Modica e della Sezione Operativa navale della Guardia di Finanza, hanno permesso di identificare altri 3 scafisti: Aba Godwen, 42 enne nigeriano, Edorisiagbon Bright, anch’egli nigeriano di 32 anni e Jawo Saidou, 19 enne del Gambia.

Pozzallo. Concluse le indagini sullo sbarco di giorno 24, fermati altri due scafisti.

foto fasi sbarco

Le attività della Polizia non sono mai state interrotte e ieri a conclusione di un intenso lavoro degli investigatori, sono stati fermati altri due scafisti senegalesi: si tratta di Njiaka Job, di 20 anni e Ndiaye Suleyman, 29 enne. Entrambi risponderanno del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed hanno assunto la stessa condotta. Sono i comandanti di due gommoni soccorsi in acque antistanti le coste libiche e sono partiti da due spiagge diverse.

Spacciano in centro a Santa Croce Camerina, in manette due stranieri

BEN_SLENA_Sabri_1981

I Carabinieri di Santa Croce Camerina hanno arrestato due spacciatori di hashish e segnalato al prefetto un tossicodipendente. I carabinieri camarinensi avevanoSAHLI_Fouad_1988 avuto segnalazione dai residenti del centro, e in particolare di via Caucana ,che il traffico di spacciatori e acquirenti di droga era ricominciato. È certo intollerabile già di per sé lo spaccio di droga ed è ancor più intollerabile se e quando esso avvenga alla luce del sole. I carabinieri sono quindi intervenuti subito, organizzando un servizio mirato con militari in civile e altri in uniforme.

In primo piano