Archivio categorie: Slider

Tanti i disagi nei territori di Monterosso Almo e Giarratana per le abbondanti piogge cadute domenica sera e nel corso della nottata

1485123255-0-frane-allagamenti-anche-giarratana

Pesanti le conseguenze, in particolare nel settore viario, a causa del forte temporale che ha investito domenica sera e per tutta la nottata i territori di Monterosso Almo e a Giarratana. Monterosso per qualche ora è rimasta quasi isolata. L’Anas ha, infatti, chiuso al traffico per una consistente frana la SS. 194 che da Monterosso Almo porta a Vizzini (unica arterie per andare a Catania). Una frana abbastanza voluminosa si è verificata nella tarda serata sempre sulla SS. 194 all’ingresso di Giarratana.

Strade impraticabili sia al centro che in periferia. Presenza di massi e detriti le rendono pericolose. Modica, il sindaco dispone la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado

IMG_6741

Le eccessive precipitazioni di queste ultime ore hanno reso pericoloso, a causa di massi e detriti trascinati dall’acqua lungo diverse strade di comunicazione in ambito urbano ed extraurbano, il traffico veicolarea Modica.

Scherma. Il modicano Avola terzo a Parigi nel fioretto

avola

Il fiorettista modicano Giorgio Avola porta l’Italia sul podio a Parigi nella tappa del circuito di Coppa del Mondo.. L’atleta azzurro si è classificato terzo sconfitto dall’americano Alexander Massialas per 11-15, che poi ha conquistato il gradino più alto configgendo in finale il russo Safin.

Cinque autocarri dati alle fiamme a Vittoria

incendio camion

Cinque autocarri sono stati dati alle fiamme ieri in tarda serata a Vittoria. I mezzi sono di proprietà dell’ azienda vittoriese Gatto Autotrasporti che opera nel settore del trasporto degli ortaggi.

Adesione fattiva della polizia locale di Modica alla Campagna Avis. Oggi donazione: rinnovato l’impegno

IMG_6668

Per il secondo anno consecutivo la polizia locale di Modica ha risposto fattivamente alla Campagna Avis. Stamattina, in occasione dei festeggiamenti in onore di San Sebastiano, patrono della polizia locale, agenti, in testa il comandante Rosario Cannizzaro, sono stati ospiti del Centro Trasfusionale presso l’Ospedale Maggiore, accolti dal presidente Carmelo Avola e da tutto lo staff,

La sanità in Sicilia non cambia mai. Riceviamo e pubblichiamo

claudio trovato nursind

Gentile Direttore,
nella mia ormai decennale esperienza sindacale mi sono imbattuto nelle varie stesure, discussioni, approvazioni, del piano sanitario regionale, passando dal piano Cittadini (Medico), al piano Lagalla (Medico), al piano Russo (Magistrato), al piano Borsellino (Farmacista), al piano Gucciardi (Laurea in Giurisprudenza) di ultima stesura.

In primo piano