Archivio categorie: Cronaca

“Garza lasciata nell’addome durante l’intervento” all’Ospedale di Scicli, medici denunciati

ospedale-busacca-2

Una garza nell’addome durante l’intervento per la resezione del retto. Una dimenticanza che avrebbe costretto Gino Internicola, 71 anni, a sottoporsi ad un altro intervento chirurgico e che è poi deceduto.
I familiari, in particolare il figlio Alex, chiedono conto e ragione,

Pozzallo, autista Ast si frattura un piede. Aggredito?

Ambulanza

Un autista dell’Ast ricoverato e operato all’Ospedale Maggiore di Modica per la frattura ad un piede, due giovani interrogati dai carabinieri di Pozzallo che danno una versione che potrebbe non essere quella giusta.

Vasto incendio ha interessato le campagne di Contrada Donnamarina tra Monterosso Almo e Giarratana

vigili22_del_fuoco_campagna

Giovedì scorso, un vasto incendio ha interessato le campagne che insistono da Contrada Donnamarina ed il bivio Monterosso/ Giarratana/Ragusa della Statale 194 direzione Giarratana. Dopo le 14,30 circa è stato dato l’allarme. Le fiamme alimentate dal vento hanno avuto terreno facile nella vegetazione formata in parte dalla flora mediterranea e da tanti alberi di ulivo.

Si presenta armato di pistola al pronto soccorso per essere visitato e ricoverato. Arrestato comisano

Cutrona Luciano

Arrestato Luciano Cutrona, comisano di 42 anni, per porto abusivo di arma clandestina e detenzione illegale di munizioni.
Erano le 7 circa quando al 113 giungeva una segnalazione da parte del personale del pronto soccorso di una persona armata di pistola in evidente stato di alterazione.

Pozzallo. 649 migranti, 493 uomini, 103 donne, 49 minori non accompagnati, 4 scafisti fermati e le indagini della Polizia continuano in quanto sono stati più natanti quelli soccorsi

bandicam 2016-07-22 09-38-26-041

Partiti dalla Libia in diversi momenti a bordo di gommoni, sono stati soccorsi e condotti a Pozzallo, dove la Polizia ha già raccolto in 18 ore di intenso lavoro, gravi indizi di colpevolezza a carico di Omar Diouf, 30 enne nato in Gambia, e tre nigeriani, Mouses Solomon, 37 enne Christ Amadasun 30 enne e Moses Meruwma, 32 enne.

La Polizia Stradale intensifica i controlli negli iblei. Ritirate 9 patenti e sequestrati 2 mezzi agricoli

mezzi agricoli 1

Controlli intensi nei giorni scorsi da parte della polizia Stradale di Ragusa e Vittoria che hanno visto contestare più infrazioni nel territoriofurgone con spazzatura provinciale. Nella periferia di Pozzallo è stato fermato un furgone frigo destinato al trasporto di carni per uso umano. All’interno del mezzo, in condizioni igieniche generali precarie, nel vano frigo, sono stati rinvenuti sacchi di spazzatura. Il conducente è stato sanzionato per un importo di 1000 euro.

ACATE. CONTROLLO DELLA FASCIA COSTIERA: ARRESTATO PREGIUDICATO

controlli-carabinieri-Acate (RG)

Prosegue l’attività di prevenzione e di repressione dei reati nel territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Vittoria al fine di garantire la pubblica sicurezza in favore di tutti i cittadini che vi abitano. Particolare attenzione è stata posta nel contrastare ogni tipologia di reato, specie quelli di natura predatoria e quelli connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani: sono aumentati i servizi giornalieri, coprenti le 24 ore, in concomitanza con l’arrivo della stagione estiva e dei turisti nella fascia marittima della frazione di Scoglitti e di Marina di Acate.

GUARDIA DI FINANZA: SEQUESTRATI A POZZALLO OLTRE 160.000 PRODOTTI NON CONFORMI

prodotti non sicuri 2

Maxi sequestro da parte delle Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Ragusa di prodotti non conformi agli standard di sicurezza nazionale ed europei, pertanto non sicuri. L’operazione, condotta dai militari della Tenenza di Pozzallo, ha portato al sequestro di oltre 160 mila articoli tra bigiotteria, oggetti da regalo, giocattoli e cosmetici, trovati dai finanzieri sugli scaffali di un’attività commerciale a Pozzallo.

Aveva accoltellato rumena in Piazza S.Giovanni a Ragusa. Arrestato per tentato omicidio trentenne

greco alessandro

E’ stato arrestato dalla Polizia , Alessandro Greco, il trentenne vittoriese con la grave accusa di duplice tentato omicidio ai danni della donna rumena e del suo fidanzato di origini albanesi. I fatti come si sa si sono verificati nel tardo pomeriggio di martedi a Ragusa in Piazza San Giovanni. Alle   19,10 al 113 sono pervenute diverse richieste di aiuto che segnalavano la donna ferita da un giovane armato di un grosso coltello.

Modica, in fiamme un autocarro. Danni rilevanti

incendio autocarro. jpeg

Viaggiava scarico l’autocarro che oggi, poco prima delle 14, è andato in fiamme sulla strada provinciale che costeggia Pozzallo da Maganuco verso Ispica. Le fiamme si sono sviluppate nella parte anteriore del mezzo dove oltre alla cabina vi è anche il vano motore.

Scicli. Emissione sonore, avviati i controlli della polizia municipale e forze dell’ordine

polizia municipale cappello

Nell’ambito dei servizi previsti dall’ordinanza con cui la Questura di Ragusa per il controllo dell’attività dei locali pubblici durante il periodo estivo, la polizia municipale di Scicli, in collaborazione Polizia di Stato e Carabinieri, è stata avviata nei giorni scorsi specifica attività per verificare il rispetto delle prescrizioni in materia.

Migranti, in 628 arrivati nelle scorse ore al porto di Pozzallo

sbarco

E’ arrivata a Pozzallo la nave di Medici senza Frontiere ‘Bourbon Argos’ con a bordo 628 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia su alcuni gommoni in difficoltà. Pronta la macchina organizzativa dell’accoglienza e gli agenti del gruppo interforze per procedere all’identificazione e al trasferimento in altre strutture di almeno 300 migranti e individuare i presunti scafisti.

Lotta al cyber crime. La polizia arresta il modicano Ferreri

FERRERI Christian 23-11-1978 Modica

La Polizia di Modica nel tardo pomeriggio di ieri ha tratto in arresto il trentasettenne modicano Christian Ferreri, dando seguito all’Ordinanza per la Carcerazione emessa nei suoi confronti dalla Procura della Repubblica di Ragusa, per fatti risalenti al febbraio del 2007 di cui l’uomo si era reso responsabile.

Chiama il 113 e dice di essere pugnalato dalla moglie. Denunciato per calunnia, simulazione di reato e procurato allarme, un vittoriese

polizia ragusa

La Polizia di Stato ha denunciato un vittoriese di 44 anni per calunnia, simulazione di reato e procurato allarme. Ieri intorno alle 18 di ieri  un uomo chiede aiuto telefonicamente alla polizia in quanto la moglie lo aveva accoltellato: “mi ha dato 4-5 fendenti, aiutatemi perdo sangue”. L’operatore della Polizia  cerca di capire dove si trova la persona che chiama, cosa è successo, come è successo, quando è successo.

Disgrazia a Santa Croce Camerina, operaio muore cadendo nel pozzo.

Foto 3

I Carabinieri di Santa Croce Camerina sono intervenuti presso un’azienda agricola in contrada Randello di Ragusa poiché era stato segnalato un cadavere in un pozzo. Giunti sul posto i carabinieri hanno riscontrato la presenza del morto, un 48enne bracciante agricolo tunisino e hanno ricostruito, con l’aiuto della figlioletta tredicenne, la triste vicenda.

La Polizia cattura nuovamente scafista minorenne che, dopo la misura meno afflittiva del collocamento in comunità, viola ogni regola e torna al carcere minorile.

gommone foto scafista

La Polizia di Stato – Squadra Mobile – esegue l’ordinanza di custodia cautelare presso il carcere minorile a carico del senegalese 16 enne giusto provvedimento del Giudice per le Indagini Preliminari di Catania su richiesta della Procura dei Minori. La Squadra Mobile di Ragusa aveva già proceduto all’arresto del minore nel mese di gennaio di quest’anno in quanto aveva condotto un gommone carico oltremodo di migranti. Dopo un breve periodo presso il centro di permanenza per minori di Catania, il giovane scafista era stato affidato ad una comunità per minori, misura alternativa alla detenzione e meno afflittiva.

Scontro auto-scooter con ribaltamento. Modica, tre feriti

incidente pl

Incidente stradale che poteva essere molto grave quello verificatosi ieri pomeriggio sulla ex Sp Modica-Giarratana, in Contrada Mauto. Per cause in corso di accertamento da parte del Nucleo di Pronto Intervento della polizia locale di Modica,

REPORT ATTIVITA’ DELLA POLIZIA MUNICIPALE DI RAGUSA DALL’11 AL 17 LUGLIO

polizia municipale

Il Comando della Polizia Municipale di Ragusa fornisce un report sull’attività svolta sia a Ragusa che Marina di Ragusa nel periodo compreso tra l’11 ed il 17 luglio . Le unità impiegate in detto periodo suddivise nei diversi turni di servizio ( 7,20 – 5,30) sono state a Ragusa n. 26 e 16 a Marina di Ragusa. Gli interventi eseguiti a Ragusa sono stati complessivamente 111 e 47 a Marina di Ragusa.

Recuperata e sequestrata barca a vela utilizzata dagli scafisti per giungere sulle coste iblee. Denunciato uno sciacallo

barca a vela migranti

La   Squadra Mobile di Ragusa a seguito delle indagini avviate dopo lo sbarco di 33 migranti di qualche giorno fa, ha proceduto al sequestro della barca a vela che si era incagliata sulle coste ispicesi. Durante le fasi di recupero della barca a vela curate dalla Capitaneria di Porto, gli investigatori della Squadra Mobile e della Polizia Scientifica, recuperavano tutti gli oggetti che si trovavano all’interno, in particolar modo zaini e valige.

VITTORIA. CONTROLLO DEL TERRITORIO: ARRESTATO UN PREGIUDICATO.

CARABINIERI VITTORIA

Prosegue l’attività di prevenzione e di repressione dei reati nel territorio della giurisdizione della Compagnia Carabinieri di Vittoria al fine di garantire la pubblica sicurezza in favore di tutti i cittadini che vi abitano. Particolare attenzione è stata posta nel contrastare ogni tipologia di reato, specie quelli di natura predatoria e quelli connessi con lo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani: sono aumentati i servizi giornalieri, coprenti le 24 ore, in concomitanza con l’arrivo della stagione estiva e dei turisti nella fascia marittima della frazione di Scoglitti e di Marina di Acate.

In primo piano