Archivio categorie: Cronaca

E’ emergenza al Centro di Pronta Accoglienza di Pozzallo. Migranti passano la notte sulla nave

centro accoglienza pozzallo

Emergenza senza fine per il Cpa pozzallese. Dopo l’arrivo dei 301 migranti, tenuti per una notte sulla nave della Guardia Costiera, Nave «Fiorillo» CP 904, in una continua attesa se inviarli a Porto Empedocle o sbarcarli a Pozzallo, il centro conta oggi più di 460 migranti. Oltre il doppio di quanti ne potrebbe ospitare. Nel pomeriggio di giovedì prima erano sbarcati solo 13 migranti tra cui un presunto scafista e due testimoni,

Acate. Carabinieri sventano furto di rame in un impianto fotovoltaico: arrestato rumeno dopo un inseguimento

PINTILIE IULIAN MARIAN CL. 1995

Alle prime luci dell’alba, ad Acate, in Contrada Pizzo di Rizzo, i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, impiegati nel pattugliamento delle aree rurali, hanno sorpreso un rumeno, Iulian Marian Pintilie , di anni 20, che, assieme ad altri due complici in fase di identificazione, cercava di trafugare del rame da un impianto fotovoltaico. Alla vista dei militari, mentre i due scappavano a piedi per la campagne limitrofe, il 20enne ha tentato la fuga alla guida di un Fiat Doblò.

Vittoria, ladri di biciclette presi dalla Polizia

foto e logo

Si erano specializzati nei furti di biciclette, sono due romeni A.W. e S.A. entrambi diciottenni, senza fissa dimora ma “operativi” in territorio di Vittoria. La loro speciale tecnica consisteva nell’adocchiare biciclette custodite all’interno dei cortili delle abitazioni dove precedentemente avevano già effettuato sopralluoghi constatando la presenza della refurtiva e stabilendo il modo in cui dovevano operare.

Modica, rapinatori nel negozio Intimissimi. Rubano solo la borsa della commessa

rapinatore

Tentano la rapina poi rubano la borsa della commessa. Sono stati due malviventi a volto scoperto(uno dei quali aveva una cicatrice al volto)ad agire in pieno giorno in un negozio di Via Sacro Cuore a Modica. L’episodio non è di questi giorni ma rientra nel contesto delle numerose rapine commesse ai danni di esercizi commerciali della città, anche se si è saputo in queste ore. Nel caso in specie, rispetto agli altri episodi, i rapinatori erano due ed a volto scoperto(negli altri episodi era uno col viso travisato).

LA POLIZIA DI STATO HA TRATTO IN ARRESTO UN SIRACUSANO DI 38 ANNI RESIDENTE A RAGUSA.

PANNUZZO Maurizio 12.03.1977 Siracusa

In ottemperanza all’ordinanza emessa dal tribunale di sorveglianza presso il distretto della corte di appello di Catania, ed in esecuzione al provvedimento dispositivo emesso dalla procura della repubblica presso il tribunale di ragusa il personale della polizia di stato in servizio presso l’ufficio misure giudiziarie della divisione anticrimine della questura, nella giornata di ieri,

Ispica, carabinieri sventano femminicidio, arrestato un uomo

Lupascu Dumitru Daniel 26.10.1977

Aggredisce l’ex moglie a colpi di accetta. La donna riesce a divincolarsi e a chiamare i carabinieri. Ieri notte i militari hanno arrestato a Ispica il bracciante agricolo rumeno, Dumitru Daniel Lupascu, 38 anni, già noto alle forze dell’ordine. La donna, 35 anni, approfittando di un momento di distrazione dell’ex congiunto, ha potuto telefonare al 112. Intorno alle 23.30 di giovedì il Lupascu si era recato presso l’abitazione dell’ex moglie, una trentacinque, e, dopo averla minacciata gravemente di morte,

VIDEO. Pozzallo, arrestato il comandante tunisino di un peschereccio in legno. A bordo 300 migranti,

KERDAOUI Mehamed  nato in Tunisia il 13.05.1983

Fermo di Polizia Giudiziaria per Mehamed Kerdaoui, tunisino di 32 anni, riconosciuto come il comandante del peschereccio che ha trasportato ben 301 migranti fino al Porto di Pozzallo, tra cui 23 bambini, 43 donne.
I migranti a bordo del peschereccio tutti provenienti da diverse regioni africane attualmente sono ospiti presso il C.P.S.A. di Pozzallo in attesa del trasferimento.

Spaccio a Vittoria. Interviene la Polizia e arresta Giuseppe Nigito

image

Nel corso di uno specifico servizio di prevenzione e contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, nel primo pomeriggio di ieri è stato tratto in arresto Giuseppe Nigito, vittoriese 26enne con precedenti penali ed in atto destinatario della misura di prevenzione irrogatagli dal Questore, dell’Avviso Orale.

Bambina avvicinata da estraneo davanti scuola. Modica, massima attenzione degli insegnanti

scuola santa marta 003

Una bambina avvicinata da un estraneo nei pressi dell’Istituto Comprensivo “Santa Marta” di Via Vittorio Veneto a Modica. Ieri mattina, infatti, un paio di docenti hanno notato un uomo, apparentemente trasandato, che aveva avvicinato un’alunna della scuola di Via Vittorio Veneto nei pressi dell’ingresso, con la quale stava chiacchierando. Erano passate da poco le otto.

Polizia Locale di Scicli. Sanzioni a chi non fa la differenziata

polizia municipale

Nei giorni scorsi gli agenti della Polizia Locale di Scicli hanno elevato un verbale di accertamento di violazione nei confronti di un cittadino che aveva conferito i rifiuti senza operare la raccolta differenziata.  Il conferimento indifferenziato dei rifiuti costituisce un illecito sanzionato dalla legge e da ordinanze sindacali.  Purtroppo, negli ultimi mesi, si registra un certo lassismo da parte di alcuni cittadini che,

SUICIDIO A GIARRATANA. PENSIONATO TROVATO IMPICCATO

carabinieri

Nel primo pomeriggio i Carabinieri della Stazione di Giarratana sono intervenuti nel garage di un’abitazione, dove un pensionato di anni 58 si era tolto la vita impiccandosi con una corda a una trave del soffitto, venendo ritrovato da una parente.

Immigrazione clandestina. Controlli a Santa Croce Camerina

questura-di-ragusa

La Polizia di Stato unitamente al Comando di Polizia Municipale di Santa Croce Camerina, ha effettuato mirati controlli finalizzati al contrasto dell’immigrazione clandestina. Pertanto, personale dell’Ufficio Immigrazione della Questura e della Polizia Municipale di Santa Croce Camerina, individuati i luoghi di aggregazione dei cittadini extracomunitari presenti in quel Centro, ha proceduto al controllo di circa 50 stranieri per i quali è stata verificata la regolare presenza sul territorio nazionale.

VIDEO. Sono del Gambia due presunti scafisti arrestati a Pozzallo

SEDY Moustafa (capitano)

Raccolti gravi indizi di colpevolezza a carico di due cittadini del Gambia, Moustafa Sedy, 44 anni(il capitano), e Lamin Chatty, 24 anni(CHATTY Lamin (uomo bussola)uomo bussola). Sono stati sottoposti a fermo di Polizia Giudiziaria in quanto responsabili di aver condotto

Rapinatore ad Arezzo, arrestato a Vittoria Francesco Mirko Mangione

MANGIONE Francesco Mirko, 25-5-1991 Vittoria

Stavolta a pagare il conto con la giustizia è Francesco Mirko Mangione, 24enne vittoriese pregiudicato “emigrante”.
E’ noto infatti di più in regioni del centro-nord Italia, dove ha commesso diversi reati. La Polizia di Vittoria, ricevuto dall’Ufficio Esecuzioni Penali della Procura della Repubblica di Arezzo

Santa Croce Camerina. Arrestato per droga Francesco Cilenti

CILENTI Francesco

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno arrestato, nel comune di Santa Croce Camerina, uno spacciatore sorpreso a bordo della propria autovettura con un panetto di circa 100 grammi di sostanza stupefacente tipo Hashish. Si tratta di  Francesco Cilenti, 28 anni, , già noto alle forze dell’ordine per reati specifici.

Pozzallo, 372 profughi soccorsi da due navi

sbarco 0410

Due navi mercantili che nella notte hanno recuperato in mare 372 profughi sono stati dirottati nel porto di Pozzallo per le operazioni di sbarco. Dopo l’arrivo in rada, è avvenuto il trasbordo dei migranti sul rimorchiatore ‘No Taurus’ della Guardia di Costiera.

Pregiudicato di Scicli arrestato a Caltanissetta con un latitante tunisino

manette

Uno sciclitano, pregiudicato di 40 anni, è stato arrestato insieme ad un latitante tunisino di 41 anni, sul quale pendeva un condanna per traffico di droga. Gli arrestati sono stati operati dalla polizia stradale di Caltanissetta a seguito del controllo di un’Alfa Romeo nella zona di Imera. La vettura si è fermata per adempiere all’ordine degli agenti, ma la portiera si è aperta di scatto e lo straniero si è dileguato nella boscaglia dopo aver agilmente oltrepassato un filo spinato.

Vittoria, a spasso con lo scooter. Arrestato Mario Benenati

BENENATI__Mario_-_Vittoria_il_19.02

Era a spasso con uno scooter in Contrada Randello, nei pressi della “forestale”.  Mario Benenati è soggetto molto noto alla Polizia di Vittoria. Il suo curriculum conta una sfilza di condanne per reati contro il patrimonio, rapine in particolare ed in materia di armi, ma ha saldato il conto con la giustizia.  Attesa tuttavia la sua pericolosità sociale, su proposta del Questore di Ragusa, il Tribunale, Sezione Misure di Prevenzione,

In elicottero fino a Modica. Migrante partorisce un bel maschietto

Ospedale Maggiore

In elicottero fino a Modica per partorire. E’ stato, infatti,  necessario il trasferimento in elisoccorso all’Ospedale Maggiore di Modica per una giovane donna-migrante, appena giunta a Siracusa dopo il lungo viaggio della speranza. Una trentenne somala rischiava di perdere il bambino che portava in grembo e tra l’altro le si erano rotte le acque. Per questo dalla Capitaneria di Porto del capoluogo aretuseo è stato lanciato l’allarme e conseguentemente chiesto l’intervento del velivolo del 118 che poco dopo è atterrato.

Droga e arma in casa. Pozzallo, arrestati due conviventi

Rheydouni Mustapha 24.12.1970

Barrera Maria 21.07.1982Droga e armi nell’abitazione di due conviventi. Il blitz ieri mattina dei carabinieri nell’immobile di Via Sicilia a Pozzallo dove risiedono il marocchino Mustapha Rheydouni, 45 anni,  e la convivente, Maria Barrera, 33 anni,  pozzallese.

In primo piano