Archivio categorie: Cronaca

Sbarchi. In arrivo a Pozzallo 209 migranti soccorsi a Sud di Capo Passero

sbarco

Proseguono le operazioni di assistenza e soccorso della guardia costiera a imbarcazioni di migranti in difficoltà. Alle 6.30 di questa mattina 209 migranti, a bordo di un barcone, sono stati soccorsi da due motovedette della guardia costiera italiana con la collaborazione di un pattugliatore della Marina maltese a circa 120 miglia a Sud/Est da Capo Passero.

La polizia di stato denuncia ragusano incensurato per furto in esercizio commerciale

polizia-volante-auto

Nel pomeriggio di ieri una telefonata al 113 allertava circa la presenza di un uomo presso una nota profumeria di un centro commerciale cittadino, colto nell’atto di impossessarsi di alcuni prodotti esposti.Subito intervenuta una Squadra Volante, appurava la presenza di un giovane uomo di origini siracusane, 33enne, incensurato, che stava per essere bloccato all’uscita del negozio da personale dipendente il suddetto esercizio commerciale, mentre si aggirava conducendo un passeggino per bambini.

La Polizia di Modica arresta 4 giovani per furto. Rinvenuta la refurtiva

polizia modica

Sono stati arrestati dalla Polizia di Modica con ancora con la refurtiva in mano, i quattro giovani che nella notte tra venerdì e sabato avevano ben pensato di far man bassa prima al mercato ortofrutticolo di Modica e, nelle ore successive, di “ripulire” qualche auto parcheggiata lungo il tragitto che avevano deciso di percorrere. Nella rete della Polizia sono caduti i due marocchini Mohamed Taouli Mohamed di 22 anni, Omar El Jabbar Omar di 19 anni, Matteo Marterazzo di 20 anni e Alessandro Migliore di anni 20, tutti abitanti in Corso Sandro Pertini.

Controlli a Donnalucata. Un arresto per droga

polizia municipale

Un marocchino finisce in manette per droga, un santacrocese torna a casa senza prodotti e senza auto. E’ questo il bilancio di un servizio coordinato interforze contro l’abusivismo commerciale condotto da Polizia locale di Scicli e guardia di Finanza della Tenenza di Modica. Ieri mattina, durante la prima parte dei controlli effettuati, come predisposto dai comandanti Marina Sgarlata e Matteo Lo Bue, presso il mercato merceologico di Donnalucata, gli agenti in servizio hanno notato un giovane che, alla loro vista, e’ salito frettolosamente a bordo della propria autovettura e, con una manovra rischiosa, si è dato a precipitosa fuga.

Esercizio abusivo della caccia. Monterosso, i carabinieri denunciano catanese

SONY DSC

I militari delle stazioni carabinieri di Monterosso e Giarratana, impegnati in un servizio congiunto per il controllo coordinato del territorio a “largo raggio”, hanno bloccato e denunciato un catanese per esercizio abusivo della caccia con metodi illegali e furto di fauna protetta. Una pattuglia dei carabinieri di Monterosso e Giarratana stava controllando le zone più isolate e periferiche della provincia iblea al confine con quella etnea, in area di aperta campagna, lungo strade sovente utilizzate da soggetti catanesi che vorrebbero passare inosservati in direzione Ragusa e Modica. La zona agreste è anche stata in passato utilizzata per la coltivazione clandestina di Cannabis indica.

Tragedia a Modica, ragazzo si toglie la vita impiccandosi

polizia-volante-auto

Tragedia in casa di una famiglia modicana stamattina. Un ragazzo di 19 anni, A.N., si è tolto la vita impiccandosi nel garage attiguo alla propria abitazione, al Quartiere Dente. Lo ha trovato la madre. Si sta cercando di comprendere il motivo che ha indotto il giovane a compiere l’insano gesto.  Dell’episodio si sta occupando la polizia.

Modica, Polizia e Finanza sequestrano i capi contraffatti al mercato quindicinale

refurtiva

Nell’ambito dei numerosi controlli straordinari, espletati nel periodo estivo, particolare attenzione è stata prestata al fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, forte elemento di turbativa dell’economia legale.  Infatti, giuste disposizioni del Questore di Ragusa, proprio in tale ambito giovedì scorso personale del Commissariato e della locale Tenenza della Guardia di Finanza, ha effettuato un mirato servizio all’interno del mercato quindicinale che si svolgeva nel piazzale Caitina.

Terremoto in Grecia alle 05.45. Scossa avvertita anche in provincia di Ragusa

Grecia

Una scossa di terremoto è stata registrata oggi alle 05:45, da Ingv. L’evento è stato violento ed ha interessato il sud della Grecia, nel Mare di Creta ad una profondità di 80 chilometri, tale ipocentro ha permesso alle onde di espandersi molto e far risentire il tremore al sud Italia, principalmente dalla Puglia e dalla Sicilia. Le città più vicine all’epicentro sono state Gefyra a 50 chilometri e Sparta a 120.

Protesta a Pozzallo di 25 migranti minorenni. Hanno dormito in piazza

palazzo la pira

Protesta bianca da parte di 25 migranti minorenni, ospiti della Parrocchia del Rosario a Pozzallo che hanno trascorso la notte sul palchetto allestito nella zona antistante il Municipio. Una forma di protesta che è scaturita quando gli interessati hanno appreso che dovevano essere trasferiti nella palestra messa a disposizione del sindaco, Luigi Ammatuna. Hanno, quindi, deciso d lasciare la canonica e manifestare il loro dissenso. Ieri mattina in Piazza Municipio sono arrivati gli agenti del Commissariato di Modica,

Scontro tra due utilitarie a Ispica, tre feriti

ambulanza

E’ di tre feriti il bilancio di un incidente della strada verificatosi poco prima della mezzanotte di martedì scorso a Ispica all’altezza di Via Colombo. a. Si sono scontrate una Ford Fiesta e una Fiat Grande Punto sulla quale viaggiavano due persone per parte, tutte di Scicli. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, per i rilievi, e l’ambulanza del 118

Arrestato a Ragusa Ibla, in flagranza, uno stalker 40enne

image

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della Compagnia di Ragusa, intervenuti unitamente ai colleghi della stazione di Ragusa Ibla, hanno tratto in arresto un quarantenne ragusano ritenuto responsabile di atti persecutori nei confronti dell’ex convivente.
L’uomo, Giorgio Criscione, 41enne cuoco, già noto alle forze dell’ordine, da un paio di mesi era stato ripetutamente denunciato dai militari delle stazioni di Ragusa Ibla e Ragusa Principale per i comportamenti vessatori nei confronti della 36enne ex compagna, peraltro vicina di casa, dalla quale s’era separato da giugno,

Pozzallo, arrestati 7 presunti scafisti egiziani. Si erano fatti un selfie sul barcone

image

Questa notte è stato eseguito il fermo di sette presunti scafisti egiziani. Si tratta di Aziz Abdel HNi Solah, 26 anni, Said Mohammad Abdallah, 24 anni, Mahmoud Marzok Fattoh, 46 anni, Hussam Bassan, 27 anni, Gabir Mohammad Hamiss, 27 anni, Hassan Rostum, 27 anni, Mohammed Hani, 26 anni, ritenuti responsabili di essersi associati con altri soggetti presenti in Egitto al fine trarne ingiusto ed ingente profitto compiendo atti diretti a procurare l’ingresso clandestino nel territorio dello Stato di cittadini extracomunitari.

MODICA, MESSE NERE A CAVA DEI SERVI DI DIO?……di Giannino Ruzza

Cava

Un covo di demoni, Cava dei Servi di Dio? Gli indizi ci sono, e il sospetto rimane. Il luogo confina con altre cave tra le quali a nord la cava Castigo di Dio, nella Valle del Tellesimo in frazione San Giacomo di Ragusa. Se visitato di giorno è davvero molto suggestivo: lecci, pini d’aleppo, querce e una vasta area di macchia mediterranea caratterizzano la zona che di notte è lecito dubitare si possa trasformare in un luogo di perdizione, in cui individui poco sani di mente si dedicano ai riti satanici. Ceri consumati e muri anneriti testimoniano la frequentazione nelle ore buie della notte di personaggi che preferiscono strane adunanze vicino alle tante grotte visibili un po’ ovunque e risalenti a tempi preistorici.

Notti insonni per i residenti di Marina di Ispica. Sistemi d’allarme e furti disturbano

pozzallo marza

Allarme per i sistemi di allarme a Marina di Ispica. Lo lanciano i residenti del litorale ispicese stanchi per le notti insonni trascorse in questo periodo nella zona di Viale Kennedy dove opera anche il villaggio turistico “Marispica”. Non è la movida a infastidire ma quella che gli interessati definiscono “la sinfonia degli allarmi”, ovvero i sistemi di sicurezza che scattano a causa dei furti o dei tentati furti che sono ormai consueti.

Modica, probabile tentativo di adescamento alla bambinopoli Sacro Cuore

parco giochi s.cuore

Ha tutti i contorni di un tentativo adescamento con l’utilizzo di una bambina l’episodio avvenuto a Modica, qualche giorno fa, di pomeriggio, presso la frequentatissima bambinopoli di Via Sacro Cuore. Secondo quanto raccontano alcuni testimoni, una bambina avrebbe avvicinato una minore che stava utilizzando i vari giochi sotto l’occhio vigile della madre, lungi dalla quale ipotizzare che la bambina che aveva avvicinato la figlia stesse tentando l’adescamento.

Pozzallo, rapinato venditore ambulante. I Carabinieri arrestano uno degli autori

Hawlader Babul 04.05.1982

La scorsa notte, intorno alle    2.30,   i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Modica sono intervenuti a Pozzallo, sul Lungomare Pietrenere, dove era stata segnalata una rapina ai danni di un venditore ambulante. Poco prima infatti, quest’ultimo, originario del Bangladesh, mentre stava riposando all’interno di una tenda sul Lungomare Pietrenere, era stato svegliato da due connazionali che, senza alcuna ragione, lo colpivano con calci e pugni e lo rapinavano del proprio marsupio contenente la somma di 1600 euro dandosi poi alla fuga.

Immigrazione: a Pozzallo 449 profughi. Giunti su un cargo, tre donne in gravidanza portate in ospedale. C’è anche un gatto

image

E’ terminato a tarda notte lo sbarco dei 449 migranti approdati a Pozzallo con la nave Aquila battente bandiera inglese. A bordo vi erano intere famiglie palestinesi in fuga dalla guerra, ma anche tanti siriani. Tra i soccorsi oltre ai 235 uomini, 133 minori e 81 donne anche un gatto ch’è stato consegnato al rifugio della Lav di Ragusa. Tra i migranti, tre le donne in gravidanza ricoverate nella divisione di ginecologia dell’ospedale di Modica.

Vittoria, incendio nell’abitazione di una 92enne

Vigili del fuoco

Poco prima delle 6,30 di oggi i vigili del Fuoco di Vitoria, sono intervenuti in via Evangelista Rizza, per incendio abitazione.  Il vano cucina dell’appartamento abitato da una signora di 92 anni era invaso dal fumo e da piccoli focolai di incendio.  La donna era già fuori dall’edificio ed il personale del 118 stava prestando i primi soccorsi per poi trasportarla al nosocomio di Vittoria.

In primo piano