Carlo Cartier designato candidato sindaco dall’assemblea del Laboratorio 5 stelle di Modica

28
4175

Sarà Carlo Cartier, attore e attuale direttore artistico a titolo gratuito del Teatro Garibaldi, il candidato sindaco proposto da laboratorio dei 5 stelle di Modica.
La sua candidatura è ora al vaglio del M5S nazionale per il nulla osta e verrà ufficializzata a breve con una conferenza stampa.
Il Laboratorio 5 stelle con Cartier vuole mettere al centro dell’azione amministrativa le opportunità di sviluppo turistico/ culturale attraverso la pianificazione, la concertazione con le categorie e la promozione degli eventi, con particolare attenzione alle opere strutturali necessarie al territorio per cogliere appieno le mille sfumature di questo fenomeno che crea benessere economico e sociale.
Cartier ha espresso particolare apprensione verso tutti i cittadini che faticano ad arrivare alla fine del mese, verso chi perde la casa o il lavoro anche in età avanzata. Ci sono anche troppe piccole imprese, tirate su con il sudore di anni di lavoro, che oggi sono in difficoltà.
A loro il Comune deve venire incontro, agendo in maniera decisa per tutelare imprese e cittadini dalla crisi economica. Nessuno deve rimanere indietro è uno dei punti saldi del M5S, per questo è necessario farsi portavoce verso le altre istituzioni dei bisogni e delle aspirazioni dei cittadini, in sinergia con gli altri comuni iblei.
Modica deve tornare a contare nella politica regionale e nazionale, condizione senza la quale ogni sforzo viene vanificato come dimostrano la chiusura del Tribunale e del Carcere e gli attacchi all’ospedale Maggiore, mentre i servizi pubblici rischiano di essere ulteriormente privatizzati a vantaggio di pochi e a scapito dei cittadini.
Modica ha enormi potenzialità che vanno opportunamente valorizzate, per tornare ad essere la città di riferimento culturale ed economico della Sicilia Orientale.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

28 Commenti

  1. Sono soddisfatto della scelta ponderata e di qualità del movimento 5 stelle di Modica. Spero veramente che questa opzione sia volano di un vero e proprio cambiamento della nostra amata città.

  2. Ecco un modicano al di sopra di ogni sospetto .
    Di sicuro ci sarà qualcuno che proverà a lanciare fango su di una”colonna”pulita .

  3. Forse la gente deve sapere che Cartier e la lista 5 stelle non è espressione del m5stelle modica ma di una parte di esso staccatasi perché venuti in contrasto con alcuni attivisti storici.questi si fanno chiamare laboratorio.
    La lista è stata formata solamente da attivisti dell’ultimo momento che in 5 anni non si sono mai visti a riunioni e gazebo e quant’altro. Quindi in lista ci saranno 4 o 5 attivisti storici ma tutto il resto compreso Cartier gente nuova e poco incline al regolamento m5stelle, come del resto i fondatori del laboratorio. Gente che in barba al regolamento ha escluso di fatto con stratagemmi il meetapp originale. Attivisti del laboratorio che non hanno a cuore le sorti della città ma bensì arrivare a dettare legge in città. Così come del resto volevano fare dentro il m5s modica.

  4. Complimenti a Carlo per la sua candidatura. Sicuramente lui contribuirà ad alzare il livello del dibattito in un ambiente politico asfittico e dominato dalla dittatura delle piccole cose. Si profila una campagna elettorale bella ed esaltante. In bocca al lupo!

  5. Caro Terrorista avevi ragione….la campagna per screditare la scelta del Movimento a Modica è già iniziata e come sempre accade, si inizia col fuoco “amico”. Mi sembra di capire che qualcuno non ha raggiunto la meta e ora rosica (ps, si scrive meetup….non è un app 😉

  6. Quando si è sperimentato il peggio,nulla può far paura.Non ho il piacere di conoscere Cartier e tuttavia penso che chiunque vincerà le elezioni non potrà essere peggiore di quanto già sperimentato.

  7. @ Micasocredulone :
    Avevamo già capito che lei era un trombato . .
    Alcuni buontemponi con un “pesce d’aprile”hanno stanato tanti “pescepalla”.

  8. Confermo il commento sopra, il laboratorio non rappresenta il movimento 5 stelle di Modica, 4/5 elementi che agiscono per conto loro senza considerare altro che loro stessi, mi spiace tanto per Cartier, bravissima persona ma non avrà l’appoggio di chi ha votato e vota da sempre per il M5S. Mi auguro che la città si voglia informare bene sulla realtà presente a Modica e che il laboratorio cessi quanto prima la sua attività politica in quanto completamente non coerente con i principi e valori del M5S nazionale.

  9. @Motutente
    @è primavera…
    A prescindere dalla figura dell’attore tirato in ballo (dove stà scritto che un bravo attore, per quanto referenziato, possa essere un buon amministratore?)
    Le cose si chiariscono prima, per non doversi pentire dopo, per chi ha orecchie per intenere…

  10. Premetto che non mi è sfiorata l’idea di candidarmi e non ci penso nemmeno e lungi da me criticare la persona Cartier non lo farò mai. Ma volevo rendere partecipe la cittadinanza e far sapere come vanno, sono andate e andranno le cose dentro l’autodefinizione laboratorio.Poca trasparenza e democrazia. Caro motucense come vede non sono trombato anzi mi dichiarò libero da appartenenze politiche.

  11. Il M5S di Modica non poteva scegliere di meglio. auguri di vero cuore, cercherò voti per Cartier. E pensare che non ho votato neanche 5 Stelle!

  12. Complimenti, un nome pulito, Modica lo merita VIA GLI ARROOGANTI, mi dispiace solo che in caso di elezione o lui o un altro candidato troverà un Ente dissestato è l’attuale Sindaco se la riderà magari dicendo che quando c’era Lui che ha sperperato a destra e a manca le cose andavano bene. Per questo con grande rammarico vorrei che fosse rieletto almeno la gente finalmente capirà come si è mangiato Modica in questi 5 anni.

  13. Cartier ci spieghi come un comune come quello di Modica possa venire in contro alle esigenze (sacrosante) delle piccole imprese che faticano ad andare avanti e a quelle di tutti i cittadini in difficoltà economiche. Non ho mai visto uno zoppo aiutare un altro zoppo.

  14. Mi auguro che nel suo programma Cartier ci spieghi come riuscirà a risolvere il problema delle casse comunali e del dissesto messo in standby da Abbate. Tutti sti’ aiuti senza specificare con quali risorse, mi fanno venire i brividi, capisco che tirano di questi tempi e con questi “cittadini”, ma il dissesto non sarà una passeggiata, purtroppo. In bocca al lupo Cartier e restiamo in attesa dei chiarimenti. Grazie

  15. Di sicuro è una brava persona, come il vicino sul pianerottolo del mio condominio, ma non è sufficiente per votare l’uno o l’altro.
    Mi spiace.

  16. Pare che i miei concittadini preferiscano essere governati da Gnazio e dagli amici di Gnazio. Auguri !!!

  17. Per prima cosa va mandato a casa Ignazio ed i suoi lanzachinecchi .
    Fra cui tanti non sono di parola , pronti a prometter e poi rimangiarsi la parola , negando l’evidente .
    Avrò modo di raccontarvi cosa han promesso a me e non mantenuto .
    Se non sei dei loro , non conti . . . son peggio della banda bassotti !

  18. @Franco: può darsi che abbia ragione, infatti è dimostrabile, anche da alcuni commenti, che “u muricanu è zonnu” e vota di pancia, lasciando a riposo le meningi.

  19. @cittadino disgustato
    e perchè mai gli avrebbe dovuto promettere qualcosa? vede il problema è il clientelismo, ma anche dalla parte dei cittadini che chiedono e accettano promesse. Il bene comune non è rappresentato da promesse personali. Ma promesse de che? Siamo in uno stato di diritto, occorre pretendere che vengano rispettati di diritti, aggiungerei la parola difficile “sostenibili”… quali promesse personali ? Non riesco ad accettare questo sistema “mafioso”, scusatemi e grazie, spero in interventi che possano spiegarmi il “significato” di queste promesse.

  20. Non mi sono spiegato :
    Incaricato di svolgere un lavoro(urgente) per un assessore , con la promessa di venire corrisposto il compenso dovuto al più presto .
    Il sindaco si auto incaricava in prima persona , ma dopo ripetuti inviti , e trascorsi ben 4 anni si girano dall’altra parte .
    Sentiti tanti altri imprenditori , sono in tanti ad aver svolto attività varie , tutti nello stessa condizione .
    Credo che sia una amministrazione senza rispetto per i propri cittadini .
    Pertanto alle elezioni ci saranno”scuoppili niuri”..

  21. A cittadino disgustato dovrebbero ritirare la tessera elettorale.
    Incommentabile e non qualificabile.

  22. Eh no! Il candidato in questione è Cartier,mica “gnazio”. Quindi essendo una sua dichiarazione mi deve spiegare come fa un comune come quello di modica ad aiutare imprese e famiglie. L’attuale sindaco avrà anche le sue responsabilità,ma non mi pare sia stata questa amministrazione ad affossare un comune già affossato in partenza. E comunque la musica è sempre la stessa,il modicano medio vive di feste,fuochi d’artificio e chocobarocco,se gli togli tutto questo per evitare gli sprechi si lamenta,se glielo fornisci si lamenta degli sprechi. Non tiene una linea,quindi chi può votare se non i 5 stelle?

  23. Cartier o Abate, c’è l’imbarazzo della scelta cari amici. Naturalmente c’è anche Poidomani o quel tale della Lega, il primo no perchè rappresenta la sinistra, ed a Modica la gente è allergica alla sinistra e si vede bene dai risultati negli anni, quello della Lega invece, potrebbe tentare, ma dovrebbe inserire nei programmi un po’ di feste e teatrini vari per far divertire la gente. Scusate la cruda realtà, secondo me.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome