L’Asp Ragusa in linea con la media nazionale: vaccinati il 95% dei bambini

0
354

I numeri non sono ancora definitivi tuttavia all’Azienda Sanitaria di Ragusa dal Servizio di Epidemiologia –Dipartimento Medico di Prevenzione – conferma un dato perfettamente in linea con la percentuale nazionale del 95 per cento dei bambini vaccinati dopo la legge 119/2017.
«Numeri che dimostrano, senza dubbio, che la vaccinazione è aumentata permettendo così di raggiungere la soglia di sicurezza» ha dichiarato Giuseppe Ferrera, direttore del Servizio. Ed aggiunto «l’Asp di Ragusa è una Azienda dotata dell’anagrafe vaccinale informatizzata che permette, in breve tempo, di incrociare i dati aziendali con quelli delle Scuole; al fine di evitare che vengono inviati, dalle direzioni didattiche, i genitori presso i centri vaccinali per richiedere certificati vaccinali».
Il dato del 95% si riferisce all’esavalente, quindi è stata raggiunta la soglia che permette l’immunità di gruppo. Per il morbillo si è registrata una crescita del 6% avvicinandoci alla soglia di sicurezza.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome