Calcio, Promozione. Il Santa Croce si gode la vittoria sul Misterbianco. Agnello: “Ogni gara avrà un peso importante”

0
353

Il Santa Croce Calcio di Promozione si gode la splendida vittoria sul Misterbianco che gli ha consentito di riconquistare la seconda posizione in classifica. Una gara perfetta quella giocata dagli uomini di mister Gaetano Lucenti che nell’arco dei novanta minuti non sono mai entrati in crisi, cercando di imporre sempre il proprio gioco. Merito, soprattutto,

della grande preparazione disposta da mister Gaetano Lucenti che durante gli allenamenti aveva studiato al dettaglio ogni mossa del Misterbianco. Altrettanto merito va ai giocatori scesi in campo che hanno svolto ogni compito dettato dal proprio allenatore, sopperendo il gap di un’assenza pesante come quella di Ciccio Leone. La squadra è entrata in campo con quella mentalità tanto auspicata da Lucenti e non per caso quella contro il Misterbianco è stata la migliore gara del Santa Croce in questa stagione. Un plauso particolare va agli autori delle due reti Totò Ravalli e Leandro Di Rosa, ma, vanno anche menzionati tutti gli altri dal “portierino” Ciccio Campo, ai difensori Alma, Jatta e Greco che sono stati un vero baluardo difensivo. Domenica inoltre si è visto un centrocampo da categoria superiore con Nicotra e Fiore sugli scudi e Giarrizzo sempre più in palla a dispetto della sua età. Infine, l’attacco con il dolorante Sammartino che ha stretto i denti e il giovane Marino che per poco non timbrava la sua seconda rete stagionale. “Le vittorie su Modica e Misterbianco sono state piuttosto importanti. – dice il dg Claudio Agnello – La squadra ultimamente ha dimostrato di essere in salute e sul campo si sono visti i risultati. A Belpasso i giocatori sono stati bravi ad interpretare l’incontro contro un avversario di spessore ma le successive gare saranno altrettanto difficili sotto l’aspetto mentale. Il campionato è in dirittura di arrivo, ogni gara e ogni punto avranno un peso sempre più importante, motivo per cui adesso la squadra avrà l’arduo compito di tenere i nervi saldi e una concentrazione massima per dare continuità ai risultati. La società vuole disputare gli spareggi playoff e per farlo dovremo ridurre al minimo gli errori in quanto le altre concorrenti sembrano essere in salute tanto quanto noi”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome