Il nuovo Pronto Soccorso di Modica presto aperto

0
671

“Il Pronto Soccorso di Modica presto sarà realtà e diventerà il Pronto Soccorso tecnologicamente più avanzato della provincia”. Parola di Lucio Ficarra, il Commissario ASP che questa mattina ha ricevuto il Sindaco di Modica accompagnato dall’Assessore Floridia, dal Presidente del Consiglio e da consiglieri di maggioranza ed opposizione oltre che dal delegato alla Sanità,

per parlare proprio dell’imminente apertura del fondamentale reparto del Maggiore. “Il reparto sarà tra i migliori in tutta la Regione ed un fiore all’occhiello per la Sanità iblea. Stiamo anche portando a termine alcuni percorsi organizzativi finalizzati a ridurre le attese e a snellire i pazienti in lista d’attesa. Terminati gli ultimi adempimenti burocratici, al massimo in 15 giorni, potremo finalmente aprire la nuova sede del reparto”. “Ringrazio il Direttore Ficarra – commenta il Sindaco – grazie al cui impegno i lavori hanno registrato una netta accelerata. Ormai parliamo di poche settimane e potremo aprire questo reparto creato grazie alla collaborazione tra l’Amministrazione Comunale (che ha finanziato la sua realizzazione) e l’ASP. Sarà un reparto moderno ed accogliente per tutta l’utenza che non è solo modicana ma che viene anche dai paesi limitrofi come Scicli, Ispica e Pozzallo e da qualche centro del siracusano come Rosolini, Noto, Pachino e Portopalo. Accanto alla costruzione della nuova struttura c’è l’impegno del Direttore Generale e dell’Assessore Regionale Razza ad aumentare le unità di personale in servizio presso l’Ospedale Maggiore per far fronte alla crescente richiesta dell’utenza. Un sogno che si sta per realizzare per il quale voglio ringraziare tutti quelli che hanno collaborato a vario titolo”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome