Tentati furti in residenze estive di Scoglitti. Pronto l’intervento della Polizia in collaborazione con “La Sicurezza”

0
709

Durante la notte scorsa e le prime luci della mattina, in due diversi episodi, le autopattuglie dell’Istituto di Vigilanza La Sicurezza di Vittoria, si sono attivate, in collaborazione con il Commissariato di Vittoria ed i Carabinieri di Scoglitti, per tentati furti in residenze estive a Scoglitti.

Durante la notte scorsa, su segnalazione d’allarme, due autopattuglie di Guardie Giurate intervenivano in una residenza estiva a Scoglitti, zona di Costa Fenicia, notando che ignoti malviventi avevano manomesso e lasciato aperta la finestra dell’immobile, ma nessuno era nei dintorni; immediatamente, venivano avvisati i proprietari e il Commissariato di PS di Vittoria. Poco dopo arrivavano il proprietario e gli Agenti di P.S. per il sopralluogo, e veniva appurato che non mancava nulla. La celerità dell’intervento delle GpG, ha evitato che dall’abitazione venisse rubato qualcosa.

Successivamente, questa mattina, un’altra segnalazione d’allarme, generava l’intervento di un’autopattuglia di Guardie Giurate, nuovamente a Scoglitti, ancora per una residenza estiva. Le Guardie intervenute, durante l’ispezione dell’immobile, hanno notato che ignoti avevano smontato alcuni infissi, esterni dell’immobile, lasciandoli appoggiati a terra, in attesa di essere trafugati, ma l’antifurto si è attivato costringendoli a scappare abbandonando l’impresa ladresca. Subito dopo, veniva avvisato il proprietario ed i Carabinieri. Intervenuto sul posto, anche un fabbro per rimontare gli infissi. Anche in questo caso non è stato asportato niente. Sull’accaduto indagano i Carabinieri di Scoglitti.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome