Crolla intonaco all’interno del Duomo di San Giorgio a Modica

1
1774

Una parte dell’intonaco della Cappella di San Giorgio è crollata oggi all’interno del Duomo omonimo di Modica. La rete che è stata installata da qualche anno non è servita ad evitare che il materiale arrivasse al pavimento anche se ne ha attenuato la consistenza. il fatto è avvenuto intorno alle 13. Il parroco, don Giovanni Stracquadanio,

ha allertato le autorità preposte ed, infatti, poco dopo sul luogo è arrivato anche il Sovrintendente di Ragusa che ha sottolineato come il problema non sia grave è che nei prossimi giorni sarà effettuato un intervento di somma urgenza. Si è stabilito di sostituire l’attuale rete protettiva con un’altra dalle maglie più fitte, cosa che si sta già procedendo a fare. L’area interessata è stata interdetta.
Ingenti i danni causati: in particolare, uno degli affreschi sarebbe stato danneggiato.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

1 commento

  1. invece di costruire nuove ed inopportune chiese moderne perchè non si salvaguardano quelle storiche belle ed importanti che abbiamo?
    a modicalta ne stanno costruendo una -ma perchè- quando le altre sono semivuote di fedeli – non bastava la maestosa chiesa di s.Giovanni? o s,Antonino, s.Teresa,S.Teodoro ecc ecc????
    spendere i soldi nel recupero di quelle esistenti invece di costruirne nuove di sana pianta questo intendo dire!!!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome