Per l’Epifania a Monterosso Almo rinnovata la tradizione popolare della processione del Bambin Gesù portato a spalla dai bambini del paese

0
1771

Per il giorno dell’ Epifania, a Monterosso Almo, tra i borghi più belli d’Italia, si è rinnova la tradizione popolare della processione del Bambin Gesù portato a spalla dai bambini del paese. In mattinata nella chiesa di San Giovanni Battista tantissimi ragazzini, di tutte le età, hanno assistito alla solenne messa celebrata da padre Michael, che, momentaneamente, sostituisce l’arciprete don Peppino Antoci

in missione in Africa, il quale nell’omelia, in occasione della giornata mondiale dei bambini missionari, ha parlato e pregato anche per i milioni di bambini che ogni anno nel mondo muoiono di fame e di stenti, invitando tutti i presenti ad un gesto di solidarietà, fare a meno di qualcosa per donarla ai più bisognosi. Con il bambinello portato in spalla a turno da quattro ragazzi si è svolta poi la tradizionale ed originale processione, unica in provincia, lungo le vie del paese fino al Santuario dell’Addolorata dove a tutti i bambini è stata donata una statuetta di Gesù. Organizzato dall’Azione Cattolica di Monterosso contemporaneamente si è svolta la processione del Presepe Vivente Itinerante.

nella foto un momento della processione all’uscita dalla chiesa di San Giovanni Battista ed il gruppo dei giovani dell’Azione cattolica che impersonavano il Presepe itinerante

Con Mobile Open 7 GB a 9 euro/4 sett navighi veloce con 7 GB di Internet e hai 200 minuti ed SMS a 12 cent. Passa a Tiscali Mobile! http://tisca.li/OPEN7GBFirma

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome