Gesto di solidarietà dei docenti, degli studenti e del personale del “Capuana ” di Giarratana e Monterosso nei confronti dell’AIL.

0
913

Per Natale, come per gli altri anni,   l’Istituto Comprensivo “Capuana” di Giarratana e Monterosso Almo  ha aderito alle iniziative di solidarietà promosse  dall’AIL, una associazione nata nel 1969

a  Roma da un’intuizione di Franco Mandelli grazie al contributo di illustri personalità del mondo della medicina, della scienza, dell’economia e della cultura. Da oltre 45 anni, l’Ail promuove e sostiene la ricerca scientifica per la cura delle leucemie, dei linfomi e del mieloma. Assolve il compito di assistere i malati e le loro famiglie, accompagnandoli in tutte le fasi del lungo e spesso sofferto percorso della malattia, offrendo loro servizi e conoscenza.  Inoltre  lotta al loro fianco per migliorarne la qualità della vita e sostenerli nel complesso percorso delle cure e  sensibilizza l’opinione pubblica sulla lotta contro le malattie del sangue.  Docenti, studenti e personale dell’Istituto hanno per l’occasione  comprato le Stelle di Natale, panettoni e pandori che finanzieranno la ricerca sulle malattie del sangue. L’associazione ha successivamente  inviato ai vari plessi dell’istituto un attestato di ringraziamento  per il sostegno alle finalità dell’AIL.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome