Modica: cani defecano per strada. Sanzionati 17 proprietari dalla Polizia Locale

19
4796

Mantenere pulita la città, rispetto per i luoghi e per la gente. Per garantire questi aspetti civici, sono stati disposti appositi controlli dal Comandante della Polizia Locale, Rosario Cannizzaro, come sollecitato dal sindaco, Ignazio Abbate, e dall’assessore per la sicurezza del territorio, Pietro Lorefice, a seguito delle ripetute segnalazioni pervenute dai cittadini riguardo agli escrementi lasciati dai cani su strade e marciapiedi, i cui proprietari non hanno provveduto a pulire i luoghi.

Gli agenti della “Locale” hanno identificato 19 conduttori di cani, elevando 17 violazioni violazioni per la mancata raccolta delle deiezioni. Due i controlli su cani per verificare la loro microchippatura che è risultata, in questo caso, regolare.
I controlli sono stati effettuati con auto-civetta e personale in borghese, in particolare, nella Circonvallazione Ortisiana, in Zona 167 Treppiedi Sud, dove sono stati 11 i conduttori di cani che non si sono preoccupati di pulire il marciapiede dopo che il loro animale aveva defecato. Altri controlli sono stati effettuati in Corso Umberto e in Via Risorgimento, dove sono state sei le infrazioni contestate. Tutti i possessori identificati conducevano il cane al guinzaglio. La sanzione è di 103,00 euro. “Un servizio di repressione doveroso – spiega l’assessore Lorefice – ma anche di sensibilizzazione verso cultura ed educazione civica. Un fenomeno, quello dell’abbandono di deiezioni canine, difficile da contrastare e che crea spesso proteste, giustificate, in ordine a problematiche sanitarie e di buon costume”.
Il servizio di controllo proseguirà nei prossimi giorni e interesserà anche altre zone.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

19 Commenti

  1. Vorrei sapere come i proprietari di cani potranno pulire i marciapiedi, quando quest’ultimi defecano diarrea, producendo di fatto brodaglia!

  2. SPERO CHE LA VIGILANZA CONTINUA PERMANENTEMENTE (H24)… PURTROPPO L’INCIVILTA’ REGNA PAUROSAMENTE. SPERO LE CATTIVE ABITUDINI VENGANO MENO CON L’INCENTIVAZIONE DELLA SANZIONE, IO PROPORREI DI ELEVARLA ANCORA DI PIU’ …!!!

  3. Apprezzabile iniziativa da parte dell’amministrazione. Non se ne poteva più, occorre continuare fino a togliere il vizio, la circonvallazione ortisiana era diventata una cloaca.

  4. Dovreste dare il permesso ai cittadini di poter segnalare questa vergognosa infrazione …io che porto il mio cane devo fare la corsa agli ostacoli……speriamo che i controlli siano costanti e frequenti!!!!!!!

  5. Iniziativa attesa da tempo quindi, apprezzabile. Purtroppo l’amore per il proprio cane spesso è superiore
    al rispetto del senso di civiltà verso il bene comune. Anche Viale Quasimodo, e le stradine adiacenti spesso percorsi da tanti turisti, presentano lo stesso cattivo spettacolo. Si auspica che l’iniziativa aiuti a sensibilizzare
    il senso civico di ogni cittadino, non solo amico dei cani, anche nei riguardi di tutto ciò che è pubblico, quindi di tutti.
    Francesco Galazzo

  6. Brava l’ amministrazione comunale di modica. Come vorrei che questo accadesse a Pozzallo….sai i soldi che entrerebbero nella cassa comunale….speriamo bene..

  7. @tutiddu63, anche se ci fosse l’area attrezzata, i bisognini devono essere tolti lo stesso tu che dici???

  8. @ ignazio , chi porta a spasso i cani , ama gli animali , penso che sei tu che hai seri problemi , ognuno è libero di fare quello che vuole , l’educazione è un’altra cosa !!!!!!!!!!!!!!!!! e comunque mi complimento con i Vigili Urbani per l’iniziativa , encomiabile !!!!!!!!! la battuta in latino , non tutti la capiscono , per fortuna che ci sei tu che sei un genio , comunque traduco per chi non lo sa , la frase significa ” così e semplicetemente ” 🙂 fatti curare !!!!!!!!!! io ho il cane , ed è la mia medicina , mi da affetto e amore che molti uomini non conoscono !!!!!!!!!!!!! per esempio gente come te !!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Aspetto con ansia che venga sanzionata la signora che ogni mattina fa passeggiare il suo adorato cane in via Santa. Ogni volta che il suo dolce amichetto “molla” lei con molta dignità lascia a terra ciò che noi pesteremo.

  10. @tutiddu63, io credo che le aree attrezzate vengano fatte per i bambini e non per i cani con le poche risorse (se ancora ci sono, ma credo sia difficile) che il comune ha. Fatevi voi le vostre aree attrezzate per i cani con i vostri soldi, per favore. Rispettiamo i cani e gli animali, ma per carità finiamola con tante sciocchezze, chi ha piacere faccia ciò che vuole con i cani ma con i suoi soldi. Benissimo le sanzioni che ha iniziato a fare il comune, occorre educare principalmente i cittadini che amano i cani e disprezzano le persone.

  11. cari peppe e viddanu area attrezzata per cani vuol dire un recinto in terra battuta con un cesto dove depositare eventuali feci ed una fontana per un po di acqua. nulla di più. Spesa veramente irrisoria.

  12. Caro ignazio, al mondo ci sono persone educate e non, quindi il problema non è il cane che fa i propri bisogni, ma le persone non educate, a prescindere se questi abbiano il cane o no.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome