Villa Mafalda Roma, la diagnostica per immagini nel ragusano

0
521

Grazie alla ricerca tecnologia ed alla costante innovazione, sia all’interno degli ospedali che nei centri poliambulatori ragusani stanno cambiando molte delle metodologie di analisi e di diagnostica, un lavoro di evoluzione frutto di nuovi strumenti meno invasivi e allo stesso tempo molto più efficaci. Tutto questo grazie anche alla diagnostica per immagini, uno dei reparti più famosi della Clinica Privata Villa Mafalda di Roma, una disciplina sanitaria che, attraverso tecnologie di altissimo livello, sfrutta a pieno tutte le informazioni legate all’Evidence-based medicine, e quindi l’utilizzo coscienzioso e ricco di giudizio delle migliori tecniche in grado di valutare tutte le prove a disposizione.

 

Diagnosi e sviluppo tecnologico: le opinioni di Villa Mafalda

L’opinione di tutta la comunità scientifica non può che orientarsi sulla stessa linea e avvicendarsi su quella che si rivela la naturale evoluzione di tutte le operazioni, non solo sanitarie, ma anche tecnologiche. Nel mondo della diagnostica per immagini, la radiologia è sicuramente una delle discipline mediche che ha subito il maggior numero di trasformazioni negli ultimi tempi, sia per la costante evoluzione tecnologica, che ha portato all’introduzione delle risonanza magnetica, della Tac o dell’ecografia, ma anche per lo sviluppo dei sistemi informatici. A oggi questa branca della medicina riceve ottime recensioni in numerose divisioni sanitarie, con il maggiore interesse verso l’oculistica, dove si sviluppano nuove metodologie di diagnosi attraverso immagini della retina in 3D. Ad esempio è all’avanguardia il reparto AktiVision di Villa Mafalda, dove esami come la topografia corneale o la tomografia a coerenza ottica sono all’ordine del giorno (maggiori info le trovi sul portale AktiVision della Clinica Villa Mafalda).

L’azienda sanitaria provinciale ragusana, sempre vicina agli utenti, ha recentemente introdotto innovative metodologie di assistenza attraverso l’erogazione di nuovi servizi, con l’ausilio di sistemi informatici come la tele-medicina. Una delle vere novità è sicuramente il pacchetto di tele-cardiologia che garantirà ai pazienti la consultazione di ecografie e relativi referti 24 ore su 24 in tempo reale. Vent’anni fa in radiologia si utilizzavano le lastre, oggi proprio in virtù dell’evoluzione informatica tutte le immagini e tutte le informazioni sono disponibili in rete, un importante strumento che ha permesso di velocizzare le tempistiche non solo per i medici, ma soprattutto per i pazienti. Come confermano le recensioni e le opinioni generali, questo è il futuro, che secondo la Clinica Villa Mafalda Roma porterà sempre più verso profonde tecnologie di imaging virtuale, che non si limiteranno agli aspetti anatomici e morfologici, ma esploreranno anche un nuovo universo in ambito neuroradiologico.
Ad oltre 100 anni dalla scoperta dei raggi X, oggi le cliniche Siciliane utilizzano tecniche di acquisizione di immagini attraverso metodi non invasivi, ottenendo informazioni tridimensionali frutto delle dotazioni della medical imaging. Anche gli specialisti in radiologia di Villa Mafalda vedono in queste nuove tecniche lo scopo di connettere e sviluppare la visualizzazione scientifica e l’elaborazione delle immagini. Questa importante evoluzione tecnologica, stando alle recensioni e alle opinioni degli esperti del settore, ha portato allo sviluppo di innumerevoli progressi sulle possibilità di diagnosi, attraverso l’uso non solo delle radiazioni ionizzanti elettromagnetiche, ma anche con l’ausilio di ultrasuoni o l’emissione di positroni.

villa mafalda roma recensioniLa collaborazione tra la regione e le strutture del territorio Siciliano ha generato la nascita di una nuova piattaforma, volta allo studio ed allo sviluppo di nuove molecole marcate evidenziate con radioisotopi, per garantire un’ulteriore evoluzione della diagnostica nucleare secondo quelle che sono le applicazione di “imaging”. Una soluzione ideale per portare in Sicilia nuovi farmaci e molecole in grado di garantire un’analisi diagnostica e una successiva terapia di altissimo livello.
Villa Mafalda vede proprio nell’imaging molecolare una delle maggiori evoluzioni della medicina moderna, un’opinione comune che verte sull’unico scopo di individuare la patologia prima che questa sia visibile con le più classiche tecniche radiologiche.

Il futuro è dietro l’angolo e il sistema sanitario Italiano, così come quello Siciliano e nello specifico l’Asp di Ragusa non può rimanere indietro. È determinante ed importante quindi, mantenere costante lo sviluppo della ricerca, in modo che le attuali tecniche di diagnosi per immagini possano evolvere  verso una soluzione per il miglioramento di tutti gli standard di qualità, dando al paziente le migliori diagnosi per la cura delle proprie patologie.


La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome