Scicli, il commissariato di Montalbano apre ai turisti

0
403

Lunedì 14 agosto alle ore 10,00 conferenza stampa, subito dopo porte aperte. Apre il commissariato di Salvo Montalbano, apre il set al piano terra del Comune di Scicli. A darne l’annuncio, e a fissare lo storico appuntamento, il sindaco di Scicli, Enzo Giannone, e l’assessore alla cultura Caterina Riccotti.

Grazie a un accordo raggiunto con la Palomar e con il suo presidente, Carlo Degli Esposti, che ha mostrato grande attenzione all’investimento culturale sul territorio e al legame fra la fiction e i luoghi in cui lo sceneggiato tv viene girato da 19 anni, il Comune aprirà il sito culturale per un mese, dal 14 agosto al 14 settembre.
L’apertura sarà garantita dalla stessa cooperativa sociale di tipo B affidataria della gestione dei siti culturali, che ha coinvolto giovani con diverse abilità nel ruolo di ciceroni.
Sono state abbattute alcune barriere architettoniche e il sito sarà accessibile a tutti, nel segno dell’inclusione e della partecipazione condivisa alla cultura e alla sua fruizione.
Il costo del biglietto sarà di tre euro.
Dopo l’apertura straordinaria e sperimentale del sito, il Comune e la Palomar siederanno a un tavolo per pianificare una strutturazione organica del servizio di apertura del sito set cinematografico.
Dal 14 agosto al 14 settembre il commissariato sarà visitabile dalle 10 a mezzanotte senza soluzione di continuità. Estesa la fruizione degli altri siti comunali (palazzo Spadaro, chiesa di Santa Teresa e stanza del questore al Municipio) dalle 10 alle 23, anziché fino alle 22.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome