Confronto: “Per l’accorpamento CamCom occorre aspettare ancora !!!!

0
1350

Le Regioni che aspirano ad accaparrarsi l’Ente Camerale mancante per il raggiungimento delle 60 Camere di Commercio previste dalla legge di riforma del Sistema Camerale Italiano non si sono dichiarate d’accordo sulla richiesta d’intesa sulla proposta di decreto del ministro dello Sviluppo Economico avente per oggetto la revoca dell’accorpamento Catania, Ragusa e Siracusa . A questo punto la questione dovrà essere affrontata e risolta dal Consiglio dei Ministri .

“Non ci sono parole per definire una vicenda tanto paradossale, denuncia il Presidente dell’Associazione “Confronto” Enzo Cavallo. Le posizioni del Governo Regionale e del Ministero sembrano orientate a far rispettare la vocazione e la posizione della stragrande maggioranza degli imprenditori del territorio ibleo che nulla a che fare con l’area catanese. Alla faccia di chi continua a definire la Camera di Commercio come casa delle imprese, conclude Cavallo, mai tenute nella giusta considerazione e mai chiamate in causa per le scelte che riguardano il loro futuro, quale può essere la decisione sull’accorpamento

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome

3 × 5 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.