Al via venerdì prossimo il primo appuntamento con “Jasmine”, trekking animato urbano. Gli angoli più belli e inediti della città di Ispica prendono vita con teatro, musica e canto

0
527

Gli angoli più suggestivi e nascosti della città di Ispica ancora una volta alla ribalta grazie a “Jasmine”, spettacolo teatrale itinerante promosso da Art Evolution e patrocinato dal comune di Ispica a partire da venerdì 28 luglio e per 5 venerdì consecutivi. Dopo i “Giardini del Profumo”, “Le Vie del Profumo”, “Sul colle Calandra” e “I sentieri del Gelsomino”,

l’associazione ispicese propone un nuovo percorso che va ad arricchire il suo grande progetto volto alla riscoperta e alla valorizzazione del territorio, attraverso i linguaggi dell’arte e grazie ad una attiva sensibilizzazione al decoro urbano nel centro storico. Ancora una volta il richiamo è al gelsomino, piantagione che tuttora abbellisce molte facciate delle case ispicesi e che sprigiona un profumo inebriante rendendo l’aria pulita e fresca. Come spiega Giuseppe Guarnieri, presidente dell’associazione – “Jasmine è un viaggio nella Ispica dei gelsomineti e nella Sicilia di un tempo, quella del mito, quella araba, quella del Medioevo e quella romantica. Storie, personaggi veri e di fantasia, leggende riprendono vita lungo le tappe del percorso animato attraverso il corpo e la voce degli attori, la musica e il canto”. Ad accompagnare i visitatori nel percorso tra la Cava, il Barocco e il Liberty ci sarà un narratore che racconterà le storie, gli aneddoti, i segreti di quei luoghi. “Jasmine” – dichiara Giovani Peligra, attore e regista di questo nuovo progetto – vuole essere un omaggio artistico alle bellezze del territorio. E’ un’esperienza emotiva pensata per far vivere in maniera diversa e coinvolgente il territorio al turista spettatore che ne rimane come incantato. I paesaggi e le atmosfere isolane sono il vero protagonista della narrazione teatrale itinerante”. Le tappe attraverso cui si snoderà il percorso sono: la chiesetta di Santa Maria della Cava, l’Auditorium “Maria Crocifissa Curcio” e il chiostro del convento delle suore domenicane in piazza Carmine. Inoltre quest’anno, grazie alla generosa disponibilità della Dott.ssa Carmela Bonanno, direttrice del polo museale regionale di Ragusa, si accederà, in una delle tappe, direttamente al Parco Forza. In ognuna delle soste lo spettatore assisterà ad una performance teatrale prima e ad una narrazione dopo. E’ previsto un tour ogni venerdì sera a partire da giorno 28 Luglio per 5 settimane consecutive, previo raggiungimento di un numero minimo di partecipanti tramite obbligatoria prenotazione. L’orario di inizio è alle ore 18:30 dal piazzale antistante il Parco Forza. I posti sono limitati (info e prenotazioni: 3349481354 – 3489237843). È possibile seguire tutte le iniziative promosse da Art Evolution e le eventuali comunicazioni sulla pagina facebook @artevolutionispica.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome