Un fulmine ha colpito la croce sulla Chiesa del Sacro Cuore di Modica

2
1361

Un fulmine ha colpito la croce sulla Chiesa del Sacro Cuore di Modica. L’episodio intorno alle 18,30 nel corso del violento temporale. Il fulmine ha colpito in pieno la croce della facciata. La scaricaha danneggiato il crocifisso. Per questo sono intervenuti la polizia locale e i vigili del fuoco. Questi ultimi hanno provveduto a mettere in sicurezza il posto. Il maltempo ha consigliato di dirottare, poi, la Santa Messa in occasione dei festeggiamenti della Madonna del Carmine che erano in programma in Piazza Matteotti e che si doveva svolgere in Piazza Matteotti.

Qualche goccia d’acqua poco prima dell’inizio ha fatto fuggire i fedeli che si sono diretti nella vicina chiesa dove i sacerdoti ed il vescovo di Piazza Armerina, Mons. Rosario Gisana, hanno deciso di celebrare messa anche se, poi, non ha più piovuto.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

2 Commenti

  1. Il fulmine sulla cupola della basilica san Pietro a Roma, da molti è stato interpretato come un cattivo presaggio, addirittura di scisma o eresie all’orizzonte, speriamo bene, in ogni caso i vostri bravi preti netini seguono tutti la sana dottrina cattolica e non teologi o teologie dell’ultima ora, quindi potete stare tranquilli, sulla comunione e il matrimonio.

  2. Mi sa che il superiore commento abbia centrato: proprio al sacro cuore, il tempo si sia fermato al papato di Ratzinger!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome