Sicurezza in mare. Due persone salvate a Cava d’Aliga(Scicli)

0
808

Due le persone salvate nel mare di Cava d’Aliga poco prima di mezzogiorno da annegamento. Sono due svizzeri in vacanza sul litorale sciclitano. I due, il nonno di 70 anni ed il nipote di 10, erano entrati in acqua per prendere il bagno. Non conoscendo il mare, non hanno tenuto in conto la pericolosità delle correnti di risacca che tendevano a trascinare al largo chiunque entrasse in acqua. Lo stesso è stato per loro. I due si sono trovati subito in difficoltà. A notarli sono state le tante persone che si trovavano in spiaggia nonostante il tempo desse burrasca.

Immediati i soccorsi attivati grazie alla presenza di due canoisti del posto e del bagnino del lido Maracaibo che assieme al titolare si sono buttati in mare per salvare i due turisti. Un salvataggio in extremis visto che la coppia di bagnanti era oramai allo stremo delle forze. Solo tanta paura, infatti non si è reso necessario l’intervento dei soccorsi sanitari.

foto repertorio

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome