I modicani Giuseppe Medica e Giuliano Frasca si aggiudicano il “3° Slalom del Mediterraneo – Memorial Bruno Minardo”

0
2099

I modicani Giuseppe Medica e Giuliano Frasca si aggiudicano il “3° Slalom del Mediterraneo – Memorial Bruno Minardo” disputato sulle curve dellla San Marco Mista a Modica e valido come tappa del campionato siciliano Aci /Sport, organizzato dall’Asd Street Racer di Modica.
La gara automobilistica avrebbe dovuto articolarsi in 3 prove cronometrate ma a causa del forte temporale abbattutosi in zona ha visto gli organizzatori costretti ad annullare l’ultima manche.

Lungo il tracciato di 2,500 Km con una pendenza media del 13% e con delle postazioni di rallentamento si sono assiepati diversi appassionati che hanno applaudito i loro beniamini; perfetta è risultata la sincronia dei cronometristi dell’Asd “Hyblea” di Ragusa che hanno saputo gestire le varie postazioni ed il centro classifica con fotocellule collegate ad apparecchi scriventi, atti a rilevare eventuali anticipi in partenza e tempi di arrivo al centesimo.
A vincere la classifica assoluti è stato il modicano Giuseppe Medica al volante della sua Radical SR4 che ha bloccato i cronometri a 1’59”11 e totalizzando 119,11 punti; al secondo posto, con un ritardo di 2”68 si è piazzato il suo compaesano, Giuseppe Spadaro a bordo di una Radical Motor Sport, totalizzando 121,79 punti; l’ultima piazza d’onore è andata ad Antonio Lastrina su Radical Suzuki che ha fatto registrare il tempo di 2’07”73 e totalizzando 127,73 punti.
Nella categoria Attività Base ad aggiudicarsi la gara è stato il modicano Giuliano Frasca su Peugeot 205 della scuderia Viemme Corse che ha bloccato i cronometri a 2’22”52 e totalizzando 142,52 punti; al secondo posto con un ritardo di 6”76 si è classificato Giovanni Di Raimondo su Renault Clio, mentre sull’ultimo gradino del podio è salito Giuseppe Noto che a bordo della sua Fiat 500 ha realizzato il tempo di 2’30”41. Per tutte le classifiche e i tempi è possibile consultare il sito http://salita.ficr.it/
Al termine della competizione sono seguite le premiazioni dei vincitori e un rinfresco per tutti i partecipanti in un noto locale della zona.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome