Comiso, maltrattamenti e violenza contro la compagna. Condannato un 3oenne

tribunale_202

Quattro anni, cinque mesi e dieci giorni di reclusione sono stati comminati dal collegio penale del Tribunale di Ragusa(Vincenzo Saito, presidente, Vincenzo Ignaccolo e Ivano Infarinato, a latere)

al comisano C.F., trentenne, difeso dall’avvocato Massimo Garofalo, accusato di maltrattamenti e violenza privata con l’aggravante della continuazione. L’uomo è stato assolto dall’accusa di violenza sessuale “perché il fatto non sussiste”. E’ stato condannato anche all’interdizione per cinque anni dai pubblici uffici. Il pubblico ministero, Andrea Sodani, aveva chiesto la condanna anche per violenza sessuale a quattro anni e sei mesi.

Print Friendly

Notizie correlate

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In primo piano