Archivio giornaliero: 2 gennaio 2017

Opel Mokka fuori controllo per la strada ghiacciata a Chiaramonte Gulfi. Donna in stato di shock

1483356291-0-chiaramonte-incidente-causa-ghiaccio-auto-cappotta

Il ghiaccio sull’asfalto è stato causa anche a Chiaramonte Gulfi di un incidente stradale autonomo. Nella zona della circonvallazione, poco prima di una curva un’ Opel Mokka la scorsa mattina, intorno alle 7, fuori controllo, ha cominciato a zigzagare e poi si è ribaltata. La conducente è stata soccorsa e trasportata al Pte dove è stata trovata in stato di shock

Allerta Meteo: gelate nella notte sulle strade di Modica

assessore lorefice

Invito alla massima prudenza  per  tutti gli automobilisti dopo i bollettini meteo ricevuti nelle ultime ore. Le strade modicane, secondo le previsioni, saranno ricoperte nelle ore notturne da gelate e da una patina sottile ma pericolosissima di ghiaccio che già questa notte ha causato diversi incidenti.

Iniziativa di democrazia partecipata a Ispica. Buona partecipazione di cittadini

angela-giani

Si è conclusa con la partecipazione di 149 cittadini l’iniziativa di democrazia partecipata a Ispica volta alla scelta di azioni/progetto per l’utilizzo di 15.142 euro, pari al 2% della somma trasferita dalla Regione al Comune per il 2016. Sono state escluse 9 istanze per mancanza dei requisiti necessari. I cittadini si sono così pronunciati:

Protesta. Domani riprende mobilitazione davanti alla Ragusa Latte

ragusa-latte

Domani alle 10,30, parte la mobilitazione ad oltranza davanti ai cancelli della Ragusa Latte nella zona Industriale. “Siamo creditori di sei milioni di euro per il latte conferito e mai pagato e visto che la Cooperativa continua a lavorare li vogliamo al più presto, altro che concordato !! “,

Per la seconda giornata del Presepe Vivente di Monterosso ancora tante le presenze da ogni parte della Sicilia. Il Presepe tornerà il 6, 7 e 8 gennaio.

monterosso-2017-il-telaio

Per la seconda giornata di rappresentazione del presepe vivente a Monterosso Almo ancora un pieno di presenze. Visitatori provenienti da ogni parte dellamonterosso-2017-la-nativita Sicilia, oltre cinquemila in complessivo quelli conteggiati in due giornate, secondo le stime degli organizzatori, hanno animato le caratteristiche viuzze del quartiere Matrice, il cuore antico di Monterosso, che ha pulsato grazie all’’attività di più di duecento figuranti dell’associazione “Amici del Presepe” capaci di mettere in scena una delle edizioni più memorabili del presepe vivente, giunta quest’anno alla sua 32° edizione.

Il 5 gennaio la “Notte Bianca” a Modica. Spettacoli, eventi, intrattenimento e 37 premi per la notte più lunga della città della Contea

befana-modica

Conto alla rovescia per la “Notte Bianca” di Modica in programma giovedì 5 gennaio nel centro storico della città di della Contea. Coronando il programma della manifestazione “Con Te a Natale”, la città barocca continua a festeggiare il Natale e l’arrivo del nuovo anno con tante attività, spettacoli musicali e con il pieno coinvolgimento delle famiglie e dei commercianti. La “Notte Bianca” di Modica sarà anche il momento per procedere con l’assegnazione dei 37 premi che i commercianti hanno messo a disposizione per formare

Asfalto ghiacciato. Modica, auto capota, ferita conducente

auto-incidentata

Una giovane automobilista è rimasta ferita a seguito dell’incidente stradale autonomo verificatosi stamattina sulla Via Modica-Noto, arteria che collega la città con la frazione di Frigintini. Il clima rigido della notte precedente aveva creato uno strato di ghiaccio sul fondo stradale. La vittima, N.G., 28 anni, modicana, era alla guida di un’autovettura Kia

Il New Modica Calcio recupera la gara del “PalaTucci”, contro il roccioso Noto per blindare la vetta della classifica

new-modica-calcio

Saranno il Noto e il New Modica Calcio ad aprire il nuovo anno per il girone F del campionato di Prima Categoria che riprenderà con la prima giornata di ritorno domenica 8 gennaio. I granata netini e i rossoblù della Contea, infatti, mercoledì al “PalaTucci” si troveranno di fronte per il recupero dell’ultima giornata del girone di andata non disputata lo scorso 17 dicembre per il maltempo.

Modica, prosegue la “Collettiva” dei pittori Cicero e Iemmolo

img_0026

Presegue presso il Modica Palace Hotel la Collettiva dei pittori modicani Guido Cicero e Emanuela Iemmolo,. L’ennesimo successo per i due artisti modicani vista l’affluenza di pubblico.

RAGUSA. POLIZIOTTO LIBERO DAL SERVIZIO ALLONTANA ESAGITATO DA FUNZIONE RELIGIOSA.

dsc_0050%20logo

Nella mattinata del primo giorno dell’anno, un poliziotto della Squadra Volanti della Questura di Ragusa, libero dal servizio, mentre si trovava tra i fedeli riuniti nella chiesa di San Giuseppe Artigiano in via Pietro Nenni a Ragusa per partecipare alla funzione religiosa, è intervenuto per allontanare un uomo che era piombato in chiesa

Modica. Si è aperta ieri sera al Teatro Garibaldi la stagione di musica. Tutto esaurito nei due concerti di Capodanno. Apprezzato talento di tre giovani soprani

concerto-di-capodanno-al-garibaldi

Due grandi concerti, tutto esaurito nei due spettacoli delle 18.00 (aggiunto a grande richiesta) e delle 21.00, quelli della Civica Filarmonica di Modica, diretta dal maestro Francesco Di Pietro, che ieri sera al Teatro Garibaldi ha aperto la ricca stagione musicale con un repertorio che è stato come compiere un viaggio tra la musica sinfonica, lirica e l’operetta.

I 90 anni della Provincia di Ragusa. Cartabellotta: “Un territorio che ha spiccato il volo”

PALAZZO PROVINCIA

Oggi ricorre il 90° anniversario dell’istituzione della Provincia di Ragusa. Il 2 gennaio 1927 è stato infatti emesso il decreto regio di istituzione del ‘Riordinamento delle circoscrizioni territoriali’ che ufficializzava quanto era stato già deciso nella seduta del 6 dicembre 1926 dal Consiglio dei Ministri presieduto da Benito Musssolini di ‘elevare il comune di Ragusa alla dignità di capoluogo di Provincia’.

A Ispica arrestato per droga un 23enne(poi scarcerato). A Scicli denunciate due persone

carabinieri (2)

In occasione degli ultimi giorni dell’anno sono stati intensificati i controlli già assidui dai carabinieri della Compagniadi Modica. In particolare sono state 50 le persone identificate
La forza impiegata è stata di oltre 40 unità. Durante la notte di San Silvestro i Carabinieri della Stazione di Ispica hanno eseguito uno specifico servizio antidroga sul territorio di competenza, in particolare nei pressi dei luoghi maggiormente frequentati e punto di ritrovo di giovani.

Modica, nella Chiesa di S.Maria di Betlem si è ripetuto il rito dell’ostensione delle reliquie della Madonna

15800337_1726777787639129_1279424453782994433_o

Si è ripetuto come ogni anno il rito dell’ostensione delle reliquie della Madonna. Presso la Chiesa di S.Maria di Betlem lunedì mattina sono state esposte le reliquie del velo della Madonna cui è stata affidata la protezione della Città di Modica. Un rito officiato dal vicario diocesano, Mons. Angelo Giurdanella, e dal parroco, Don Anotnio Forgione, ha registrato anche quest’anno la presenza del sindaco, Ignazio Abbate.

Vittoria. Operazione “Festivita’ sicure”: un arresto, otto denunciati dai carabinieri

controlli-carabinieri-acate-rg

Una persona arrestata, otto denunciate e due segnalate alla Prefettura, due stranieri presenti irregolarmente sul territorio nazionale espulsi, 32 le perquisizioni effettuate, 6 le patenti ritirate, 16 contravvenzioni al C.d.S. con il sequestro di 5 automezzi, 87 veicoli controllati e 186 persone identificate.

Ha perso una mano, due dita e un occhio il minore vittima di un petardo a Modica. E’ figlio di extracomunitari

petardo

Gli è stata amputata la mano sinistra ma ha perso anche l’ occhio sinistro, compromesse due dita della mano destra. E’ stato operato d’urgenza nella notte dall’equipe del dottore Rosario Perrotta, della divisione di Chirurgia Plastica e Ricostruttiva, ed anche dagli oculisti del “Cannizzaro” di Catania, il 16enne vittima di un petardo domenica sera a Modica.

IN PUNTA DI LIBRO…di Domenico Pisana. La parabola dell’esistenza e le domande sul senso dell’essere nella raccolta “Pensieri minimi” della poetessa vittoriese Lidia Ferrigno

foto-copertina

lidia-ferrignoUna raccolta poetica che dà alla parola una funzione “segnica” e catartica”, è quella che Lidia Ferrigno offre ai suoi lettori con il titolo “Pensiero minimi. Tango disarmonico del tempo”, Armando Siciliano Editore, 2016. L’autrice, vittoriese, ha al suo attivo un percorso poetico intenso e interessante, già evidenziatosi nelle sue precedenti sillogi poetiche, “La memoria e i giorni” (2000), “Mare e terra”, Monodie in assolo”(2012), “Le Sirene e altro”(2014), “I mille volti di Eva. Contaminazioni”(2015), ove ha dato ampia testimonianza di un sentire poetico avvertito e ricco di umanità.

Modica, gli scoppia il petardo in mano. 16enne perde due dita. Trasferito a Catania

Ospedale Cannizzaro

Il petardo gli scoppia in mano e rimane ferito alle mani. E’ un sedicenne il giovane che nella sera di Capodanno si è procurato seri danni agli arti superiori per lo scoppio di un petardo.
La dinamica è tutta da accertare ma da una prima ricostruzione il petardo che il giovane teneva in mano gli sarebbe improvvisamente scoppiato al punto da provocargli lesioni alla mano sinistra ed a due dita della mano destra. Lo scoppio gli ha procurato anche una lesione all’occhio sinistro.

In primo piano