Archivio giornaliero: 1 gennaio 2017

Unione Ibleide. Approvato il rendiconto di gestione 2015 ed il bilancio preventivo 2016

Nella seduta del 29 dicembre scorso l’assemblea dell’ Unione Ibleide ha approvato con votazione unanime il bilancio consuntivo 2015. E’ stato altresì approvato, sempre con votazione unanime, il bilancio preventivo 2016 in linea con il bando emesso di recente dall’Assessorato Regionale per le Autonomie Locali. In tal modo l’Unione Ibleide ha messo in linea i propri strumenti finanziari e può continuare e ampliare i servizi espletati in forma unitaria per i comuni aderenti e cioè Chiaramonte Gulfi, Monterosso Almo e Giarratana. Nel 2016 l’Unione ha espletato in forma unitaria i seguenti servizi:

Playa Grande(Scicli). Scontro tra auto nella notte di Capodanno. 66enne è in gravi condizioni

Una donna di 66enne, A.C.,  è stata trasportata all’Ospedale Papardo di Messina in gravi condizioni a seguito dell’incidente verificatosi nella notte di Capodanno sulla Playa Grande-Marina di Ragusa. I feriti, complessivamente, sono cinque. Si sono scontrate due autovetture. La donna, residente a Marina di Ragusa e che viaggiava col marito ed al cognato, ha avuto la peggio tant’è che è stato necessario l’intervento dell’elisoccorso. Gli altri feriti sono stati trasportati al “Civile” di Ragusa e al Maggiore di Modica ma non destano preoccupazione.

Il gesto dell’ombrello inaccettabile della consigliera comunale di Ragusa, Manuela Nicita

Che la politica non sia poesia è un dato di fatto. Nelle aule delle riunioni, che sia Parlamento o Senato, assemblea regionale o consiglio comunale, se ne vedono di tutti i colori. L’ultimo “prodigio” dell’anno appena concluso spetta sicuramente alla consigliera comunale di Lab 2.0, Manuela Nicita, nel corso dell’animata seduta del consiglio comunale di Ragusa, quando è stata costretta ad intervenire sinanche la Digos per sedare la tensione.

Tutti in Piazza e al Corso a Modica per il capodanno con Dj Roberto Ferrari

L’appuntamento di fine anno che viene organizzato dall’amministrazione comunale di Modica anche stavolta ha riscosso un grosso successo. In migliaia hanno deciso di brindare in Piazza Matteotti dove il dee jay Roberto Ferrari, di Radio Deejay, è riuscito a coinvolgere tutti. Il sindaco, Ignazio Abbate, ha voluto porgere l’augurio per il nuovo anno alla città,

Il 2016 dei Servizi Sociali a Modica

Un 2016 che si chiude senza neanche uno sfratto per gli inquilini dell’IACP. Un dato che si deve soprattutto all’accordo siglato dal Comune di Modica con l’Istituto Autonomo Case Popolari di Ragusa volto a garantire la serenità di tutti gli occupanti delle case di edilizia popolare. “Mentre si sente spesso parlare di sfratti dalle case popolari – dice il sindaco, Ignazio Abbate – a Modica siamo riusciti ad arginare il fenomeno e l’anno che si è appena concluso si è chiuso in maniera assolutamente positiva”. Il Comune ha anticipato il 10% del debito complessivo per ogni singolo proprietario che ha avuto poi la possibilità di rateizzare in più volte il rimanente debito con lo IACP.

Buoni propositi per l’anno che inizia: utili o no? La rubrica del dottore Federico Mavilla

Il nuovo anno è il momento per fare dei buoni propositi e puntare degli obiettivi: ma è davvero utile? E’ un atteggiamento positivo o negativo? In effetti, diciamocelo, per tutti noi la fine di ogni anno rappresenta il momento di tirare le somme e fare un bilancio di quello appena trascorso. Si cerca di capire cosa è stato positivo e cosa, invece, vorremmo cambiare.

AUGURI DA TUTTA RADIORTM

auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri auguri

In primo piano