Comune di Comiso. In dirittura d’arrivo la stabilizzazione di 74 ex lavoratori precari

0
106

Il primo atto amministrativo post-dissesto, è il riassorbimento e la stabilizzazione dei precari in forza al Comune di Comiso. Il sindaco Filippo Spataro ha incontrato i precari per la firma del contratto a tempo indeterminato.
“ Come più volte detto in campagna elettorale – spiega il primo cittadino – arriviamo finalmente

a uno degli atti più importanti che questa Amministrazione potesse attuare: la stabilizzazione del personale precario del Comune di Comiso. Ci siamo impegnati a dare risposte certe e a risolvere una volta per tutte l’annoso problema e, appena avuta la certezza di essere usciti dal dissesto, abbiamo immediatamente lavorato in questa direzione”. Sono 74 le persone, dipendenti precari, che inizieranno il percorso di stabilizzazione al Comune di Comiso. Entro il 2017 entreranno a far parte in pianta stabile dell’organico. Del folto gruppo figurano i 47 ex Co.co.co che nel 2012 non ottennero la stabilizzazione prevista. Dopo anni di lotte sindacali e proteste più o meno eclatanti, l’amministrazione Spataro è riuscita a mantenere la promessa.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome