Monthly Archives: aprile 2015

Non si ferma allo stop. Modica, aggredito fisicamente

C’è voluto l’intervento dei carabinieri per sedare un’aggressione fisica avvenuta mercoledì sera in Corso Umberto, sottostante il Municipio. Tutto si è determinato per una mancata precedenza all’incrocio da parte del conducente di una Fiat Punto. L’autista di un’altra utilitaria ha, accelerato bloccando il veicolo inottemperante, aggredendo il 50enne che era alla guida. Sono intervenute alcune persone per separare i due, mentre qualcuno ha chiamato il 112 che ha inviato poco dopo una pattuglia.

Venezuela. Anche un bartender modicano alla finale mondiale Diplomatico World Tournament

C’è anche un modicano tra i ventotto migliori bartenders che hanno partecipato in Venezuela, a Barquisimeto, alle finali mondiali del Diplomatico World Tournament. Si tratta di Michele Garofalo, 28 anni, che attualmente lavora a Roma presso il Jerry Thomas Project. Garofalo si è ben distinto già per il fatto di essere arrivato alla finale mondiale, anche se non ha poi vinto.

Si stacca cornicione. Modica, traffico in tilt in Via Risorgimento

Traffico bloccato stamattina nella popolatissima Via Risorgimento per via del crollo di calcinacci dal cornicione di un edificio. Una chiamata al 115 ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco che hanno dovuto lavorare circa un’ora per rimuovere le parti ancora pericolanti della struttura e metterla in sicurezza.

Movimento 5 Stelle Modica. “Abbate ormai santo, moltiplica gli avvisi Tari”

Dopo innumerevoli miracoli non riconosciuti, l’ultimo atto dell’Amministrazione Comunale di Modicx conferma l’origine celestiale del primo cittadino, Ignazio Abbate, che è riuscito a moltiplicare gli avvisi TARI, due per ogni utente.
Circa 5000 cittadini, hanno ricevuto due volte l’avviso di pagamento della Tari, tra l’altro con le tariffe più alte di altri Comuni. Non si tratta di un doppione, infatti gli avvisi riportano due numeri di protocollo diversi, ovvero teoricamente vanno pagati entrambi.
Il primo effetto “dell’errore” è quello di far andare su tutte le furie i cittadini.

Scioglimento consiglio comunale di Scicli. Causarano(Pd): “Adesso ci aspettiamo chiarezza”

Difficile intervenire, è proprio il caso di dirlo, in un momento in cui interventi e frasi di circostanza si sprecano, specie da parte di onorevoli e deputati local.! Difficile considerare questi ultimi avulsi o – peggio ancora – alieni rispetto alla classe politica locale, che sta vivendo una delle pagine più buie per la città di Scicli, come se i loro contatti con la città fossero an passant o privi di riscontri quotidiani. E’ la riflessione di Marco Causarano del Partito Democratico, dopo lo scioglimento del consiglio comunale di Scicli,

Delrio assicura: Ragusa-Catania sarà infrastruttura strategica. Vigileremo affinchè il governo non tergiversi più”

Dall’incontro tra il nostro Capogruppo Maurizio Lupi e il Ministro Delrio, è emersa la disponibilità del Governo a mantenere prioritaria Ragusa-Catania come infrastruttura strategica. Infatti, il ministro ha sottolineato che si è in attesa del nuovo piano economico da parte del promotore”. A dirlo è Nino Minardo, deputato del Gruppo Area Popolare (Ncd-Udc).

Pozzallo. Tutto pronto per la manifestazione nazionale di Cgil, Cisl e Uil ma…..

Al via i preparativi per il Primo Maggio con l’arrivo di rappresentanti sindacali prestigiosi, con i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil Camusso, Barbagallo e Furlan, ma in giro c’è malcontento. “La solidarietà fa la differenza. Integrazione, lavoro, sviluppo” lo slogan dell’iniziativa che ricorda molto la presenza costante di immigrati e tutte le problematiche che vi ruotano intorno. Dalle difficoltà dell’accoglienza, ai numerosi morti accolti per oltre un mese,

“Teoria Genter nelle scuole”. Stasera a Modica incontro coi genitori

Stasera a Modica, alle 19, presso l’Istituto Salesiano “Regina Margherita”, alla Circonvallazione Ortisiana, si terrà un corso per genitori su “Teoria Genter nelle scuole”. Interverranno Don Stefano Modica e il dottore Giorgio Assenza.

Asp Ragusa. I dati della 19^ relazione sanitaria 2014 confermano una buona qualità di vita della comunità iblea

Presentati i dati della 19^ Relazione Sanitaria dell’Asp di Ragusa a cura del Dipartimento Medico di Prevenzione.
Presenti il direttore generale, Maurizio Aricò, il direttore sanitario aziendale, Giuseppe Drago, il direttore amministrativo, Elvira Amata, il Capo Dipartimento Medico di Prevenzione, Francesco Blangiardi, il responsabile del Servizio Bio Statistica, Riccardo Gafà e Roberta Ferranti.

Processo strage di San Basilio a Vittoria. Sentenza del 3° procedimento penale nei confronti dei responsabili

Gli esponenti gelesi di spicco di Cosa Nostra, Emmanuello, Billizzi e Gammino, sono stati condannati come responsabili ed esecutori della strage di San Basilio a Vittoria. La sentenza della Corte d’Appello di Catania, emessa in seguito alla rimessione della Corte di Cassazione, ha comminato le pene di legge e ha riconosciuto le responsabilità del gotha di Cosa Nostra gelese e ha dato il senso e la misura della forte pressione che la mafia stava preparando su Vittoria

Vittoria. “Troppi impegni a News York. Si dimette l’assessore Di Modica

Impegni a New York. Arturo Di Modica si è dimesso dalla carica di assessore al Comune di Vittoria. “Con un gesto di grande sensibilità istituzionale – ha dichiarato il sindaco, Giuseppe Nicosia – visti gli impegni che continuano a richiedere la sua presenza a New York, Arturo Di modica ha rassegnato le dimissioni dalla carica di assessore.

Modica, l gruppo “Occupiamoci di…” si chiede perché in Italia entra di tutto tranne i disoccupati nei posti di lavoro

In Italia, il principale problema è la scarsità di lavoro e non c’è Jobs Act che tenga. Secondo gli ultimi dati Istat la disoccupazione a marzo è cresciuta dello 0,2% rispetto al mese precedente portandosi al 13%, mentre quella giovanile raggiunge quota 43,1%. Ci sono altri Paesi europei che hanno molta disoccupazione ma anche molta occupazione, da noi manca il lavoro non solo perché è stato cancellato dalla lunga crisi che stiamo ancora vivendo, ma perché non ce n’è mai stato abbastanza.

Sudare per dimagrire ? E’ solo una leggenda metropolitana

E’ una leggenda metropolitana pensare che per dimagrire basti sudare in maniera eccessiva. Quando fa caldo o quando pratichiamo una qualsiasi attività fisica, il nostro corpo produce sudore per ridurre la temperatura corporea.
Sudare non fa dimagrire, per il semplice fatto che il sudore è costituito essenzialmente di acqua, privo di qualsiasi presenza di grasso. Per cui è perfettamente inutile coprirsi esageratamente per sudare il più possibile, stare al sole o fare saune.

Il Lions Club Ragusa Monti Iblei presente a Chiaramonte Gulfi e Giarratana sabato 2 maggio per il “Controllo Gratuito dell’udito”

Nell’ambito del service di rilevanza nazionale “Progetto Sordità”, il Club Lions Ragusa Monti Iblei, che annovera soci di Giarratana, Monterosso Almo, Chiaramonte Gulfi e Ragusa, effettuerà il controllo gratuito dell’udito sabato mattina, 2 maggio, dalle 9 alle 13. Sarà presente in Piazza Duomo a Chiaramonte Gulfi e nel pomeriggio dalle 15,30 alle 19,30 in Corso XX Settembre a Giarratana. I Lions in collaborazione con Amplifon stanno svolgendo un tour itinerante della Sicilia dedicato al controlo della patologie dell’orecchio ed uditive.

Pedopornografia, anche a Ragusa perquisizioni e indagati dalla Polizia postale

C’è anche Ragusa tra le città coinvolte nell’inchiesta sulla pedopornografia attenzionate dagli agenti della polizia postale. Sono state eseguite numerose domiciliari dalla polizia di Stato in sedici città nell’ambito di un’inchiesta di contrasto alla pornografia minorile coordinata dalle Procure distrettuale e per i minorenni di Catania.

Festa per due centenari ragusani. Gli auguri dell’amministrazione comunale

Festa grande per due ragusani doc che hanno raggiunto la soglia ragguardevole dei 100 anni. Si tratta del signor Salvatore Spata (23 aprile 1915) e della signora Maria Pluchino (29 aprile 1915). I due festeggiamenti sono stati condivisi dal sindaco Federico Piccitto che, a nome dell’amministrazione comunale, ha donato una targa al signor Spata ed un omaggio floreale alla signora Pluchino, complimentandosi per il traguardo anagrafico raggiunto.

Ragusa. Sul tema della legalità e contro le mafie il gemellaggio tra la Filcams siciliana e piemontese

Con una solida stretta di mano tra il segretario generale della Filcams Sicilia, Salvo Leonardi, e Marinella Migliorini, segretaria generale della Filcams Piemonte, si è concretizzato il gemellaggio tra la categoria a simboleggiare il nord e il sud del paese con un accordo che si fonda soprattutto sulla legalità e contro le mafie. Franco Martini, segretario nazionale confederale, ha suggellato questo nuovo e intenso rapporto tra i due importati comparti della Filcams.

Monterosso Almo, incontro sul tema “Oltre la crisi… Le proposte della BCC dei Castelli e degli Iblei”

La sede Centrale della Banca di Credito Cooperativo “dei Castelli e degli Iblei” per domenica prossima, 3 maggio, nella sala conferenze di Mazzarino, con inizio alle 17,30, ha organizzato un incontro sul tema “Oltre la crisi… le proposte della BCC dei Castelli e degli Iblei”. Dopo il saluto del Presidente della BCC seguirà la presentazione dei prodotti agevolati a cura del responsabile del Servizio Organizzazione/Crediti ed il successivo dibattito.

Aeroporto di Comiso. Soaco replica all’on. Digiacomo

«Finora, con la Regione Siciliana, l’ex Provincia di Ragusa e altre istituzioni si è sempre lavorato in sinergia per risolvere i problemi concreti dell’Aeroporto di Comiso, problemi sicuramente non riconducibili alla società di gestione, che, di contro, con i numeri del traffico aereo e con un incessante lavoro diplomatico, sta portando a casa risultati singolari”. I vertici della Soaco, società di gestione dello scalo, replicano alle dichiarazioni del deputato regionale siciliano Giuseppe Digiacomo in merito all’aeroscalo. “Ci sorprende, quindi, l’attacco di Digiacomo.

Quarta edizione del raduno delle Fiat 500 a Chiaramonte Gulfi

E’ stato definito il programma della quarta edizione del raduno delle Fiat 500 che, promosso dal locale Club Italia, si terrà domenica prossima 3 maggio a Chiaramonte Gulfi. Un modo per condividere la passione verso queste icone di stile a quattro ruote assieme a cinquecentisti provenienti da ogni parte della provincia e anche al di fuori dell’area iblea. Lo sa bene il fiduciario del Club, Giuseppe Barresi, che, ogni anno, promuove la kermesse consapevole di poter contare sull’attenzione coltivata, nel corso dei decenni,

In primo piano