“COMISO: STALKER DENUNCIATO DAI CARABINIERI

0
118

Lo stalking ripetuto nei confronti dell’ex consorte ha fatto scattare una denuncia dei carabinieri di Comiso nei confronti di un giovane di origini comisane.  I due, poco più che ventenni, con un matrimonio alle spalle e con figli ancora piccoli, hanno visto incrinarsi ancor di più il loro rapporto quando il ragazzo ha iniziato a minacciare ripetutamente l’ ex: la separazione che non è andata giù e l’affidamento dei figli le ragioni scatenanti tale comportamento criminoso, manifestato anche attraverso telefonate “pesanti”,

che hanno creato uno stato d’ansia e il cambiamento delle proprie abitudini di vita della giovane donna. Minacce e molestie, talmente reiterate nel tempo e divenute così insistenti, che hanno fatto scattare l’intervento e la denuncia a piede libero da parte dell’arma locale nei confronti del comisano che, dinanzi all’autorità giudiziaria iblea, dovrà rispondere del reato di atti persecutori, meglio noto come “stalking”.  Sulla vicenda ora resta l’attenzione degli investigatori.
Di recente, sono state introdotte nuove misure per il contrasto della violenza che prevedono una maggiore tutela delle donne, ma anche misure di prevenzione, con tre nuovi tipi di aggravanti. la legge ha voluto tutelare l’incolumità individuale nell’ipotesi in cui violenza e minacce mettano in pericolo l’integrità psico-fisica della vittima.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome