Modica. AltArte 2013. Nella qualità delle esibizioni il successo del pubblico

3
206

AltArte in Pzza S GiovanniAltarte 2013 conferma il successo di pubblico e di consenso già registrato nelle prime due edizioni. Quella di quest’anno va in archivio con la buona qualità delle proposte artistiche unita a quella del cibo di strada, frutto della tradizione enogastronomica modicana. Elementi che hanno prodotto un successo di pubblico, sostiene il Presidente del Centro commerciale naturale “Francavilla”, Paolo Failla addirittura superiore a quello degli altri anni. La manifestazione patrocinata dal Comune di Modica chiude dunque con un bilancio entusiasmante. “Abbiamo infatti valutato, continua Failla, che quasi 10.000 persone, di cui 6-7.000 nella prima giornata e il resto nella seconda, si è trattato di Altarte Baby dedicata ai bambini, sono venute a visitare il nostro antico quartiere. Persone che hanno riscoperto, tra l’altro, monumenti e stradine spesso dimenticati.
Sono stati sorteggiati 22 premi messi a disposizione dal Centro Commerciale Naturale Francavilla e 12 da uno degli sponsor dell’evento. Mi preme ringraziare, a partire dai componenti il direttivo del centro Commerciale, quanti hanno reso possibile la manifestazione: sponsor, volontari e i residenti di Modica Alta che hanno ancora condiviso la nostra proposta.” I vincitori dei premi appariranno sul sito ufficiale di Altarte (www.altarte.com)
Molto apprezzate le esibizioni degli artisti di strada che muovendosi lungo il percorso da Piazza Santa Teresa e sino a Piazza San Giovanni hanno dato la possibilità al pubblico, che si è mosso lungo le strade e le vie, di potere assistere a tutti gli spettacoli. Quelli di frombolieri, mangiafuoco, musicisti, mimi, contorsionisti, clown, prestigiatori. Artisti e compagnie provenienti da ogni parte del mondo coordinati dal direttore artistico Andrea D’Amico che ha confermato, dopo l’entusiasmante prima edizione di AltArte, la bontà delle scelte. Appuntamento, dunque, al prossimo anno.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. manifestazione molto bella e Artisti bravissimi …. un esempio di Vita.

    Peccato, peccato per qualche decina d’incivili bambini e degni genitori che hanno sporcato le vie e le piazze, umiliati, ed è stato il minimo, dal simpaticissimo Presentatore El Kote che, giustamente, ha fatto notare la maleducazione estrema degli ignoranti e beceri che hanno letteralmente insozzato la città.

    Note:

    – non si possono leggere per 40 minuti i singoli premi,

    – è segnale di estrema inciviltà non predisporre durante queste manifestazioni servizi eccezionali relativi all’IGIENE (bagni chimici e cassonetti per l’immondizia),

    – il comune, l’anno prossimo, preveda anche la possibilità di multare salatamente i pezzi di …..a che sporcano la città, che è di tutti i CIttadini.

  2. @ Peccato dice il vero, ma io sono rimasto contentissimo di queste due giornate fantastiche. Il fatto di vedere tante persone nel mio vecchio quartiere dove ho vissuto fino al 2000, mi ha riempito di gioia. S. Teresa e Modica Alta in genere si risveglia e merita una manifestazione del genere. Forse pubblicizzarla un pò di più porterebbe molto più successo. Articolarla in due giornate, è stata una scelta azzeccata. Peccato che lo spettacolo finale in piazza S. Giovanni era poco visibile, forse un bel palco per alzare la veduta, avrebbe migliorato la visibilità dalla scalinata.
    Mi veniva da ridere, infatti tanti modicani non sapevano nemmeno come fosse Modica Alta, io invece ho trovato tranquillamente posteggio “ai pizzidda”.
    W Modica Alta

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome