Il Movimento regionale “Territorio” di Salvo Andò e Nello Dipasquale entra all’Ars con cinque deputati. Con Crocetta per il cambiamento della Sicilia

Il movimento per il Territorio saluta con la massima soddisfazione la grande affermazione in termini di consensi, ottenuta alle elezioni regionali appena concluse. Cinque i parlamentari regionali del movimento eletti nella nuova assemblea regionale. Si tratta di Nello Dipasquale, Gianfranco Vullo, Alice Anselmo, Marcello Greco e Giambattista Coltraro, che hanno contribuito così in maniera significativa all’elezione del nuovo presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta. Grande soddisfazione, a questo proposito, espressa dal presidente regionale di “Territorio”, Salvo Andò: “i candidati del movimento per il territorio alle elezioni regionali, nella lista Crocetta Presidente, hanno riportato un significativo successo. I parlamentari del movimento, tutti eletti per la prima volta all’Ars – afferma Andò – attraverso la loro storia personale e politica, sapranno dare un contributo significativo al migliore funzionamento delle istituzioni regionali, dimostrando concretamente che la politica può rinascere solo grazie ad un nuovo rapporto tra rappresentanza politica e territorio. La deputazione all’Ars del movimento – conclude il presidente regionale di “Territorio” – incontrerà i cittadini in tutte le province siciliane prima che la nuova assemblea regionale si insedi, perchè la politica deve tornare a dialogare con la gente”. Il primo incontro è in programma già domani a Ragusa, dove peraltro si è registrato il risultato più significativo per il movimento. Appuntamento alle 17,30 nella sede di “Territorio” in Via Archimede, alla presenza, fra gli altri del segretario regionale e neo-parlamentare all’Ars, Nello Dipasquale, che coglie l’occasione per esprimere anch’egli la propria soddisfazione. “Abbiamo creduto e crediamo in questo progetto, – dichiara il segretario regionale con il presidente Crocetta per il cambiamento della Sicilia. E sono particolarmente felice che i cittadini abbiano risposto in termini di consensi con un risultato che parla da solo. Un gruppo parlamentare autorevole, – conclude Dipasquale – che potrà dare il suo contributo alla rivoluzione della dignità proposta e guidata dal nuovo presidente”.

Notizie correlate

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

8 Commenti a Il Movimento regionale “Territorio” di Salvo Andò e Nello Dipasquale entra all’Ars con cinque deputati. Con Crocetta per il cambiamento della Sicilia

  1. Francesco Colombo scrive:

    Volevo sottolineare come TERRITORIO sia il frutto di una politica giovane e pulita, nonché il futuro! A modica Dipasquale ha preso quasi 700 voti e credetemi che non sono pochi vista e considerata la presenza di big e astensionisti, per non parlare poi della presenza di una persona che grazie ai tanti, troppi soldi che ha fatto poco onestamente riesce a spostare molti voti con l’intento di voler rimanere il solo e unico a comandare Modica. Territorio ha fatto un ottimo lavoro a modica e va verso le elezioni comunali come protagonista! Non rimane altro che aspettare e vedrete che ci saranno delle belle sorprese x il futuro di modica! Diamo spazio ai giovani e un bel calcio nel sedere alle solite persone che oramai non sono altro che un tumore da estirpare per il bene della cittá!

  2. Uno dei 613 scrive:

    Condivido al 100%

  3. GattoComunista alias R.Perini scrive:

    Il M5S vi farà svegliare in fretta.

  4. Francesco Colombo scrive:

    Poi magari la redazione mi spiega come mai ha tolto l! articolo sulla lettera di ringraziamento di Dipasquale ai ragazzi di territorio…forse ha dato fastidio a qualcuno???

    MODERATORE
    Per diretta richiesta del partito

  5. Francesco Colombo scrive:

    A GattoComunista:
    all’M5S riconosco il fatto che stia dando voce al popolo, ma essendo proprio dal popolo che nasce e si manifesta questo stato di insoddisfazione e sofferenza, non capisco ad oggi cosa di straordinario abbiate fatto. Non pretendiate così tanta arroganza e presunzione nei confronti di chi non ha mai ricoperto ruoli istituzionali. Condanniamo assieme chi in politica è stato in letargo, ma non ritenetevi gli unici a capire e a poter fare politica!

  6. michele cappello scrive:

    ma proprio non si può fare un confronto
    perché m5s candida sconosciuti invece
    territorio candida quelli noti che sono
    interessati a far carriera politica,soprattutto
    provenienti da altri partiti in pratica
    politici di professione e che possono
    portare tanti voti.i nuovi nelle liste
    territorio li mette per riempimento
    e basta.il M5S e’ la luce e territorio
    e’ il buio.

  7. Francesco Colombo scrive:

    Addirittura parli di luce e di buio..Io di perfetti sconosciuti non oserei parlarne così tanto…poi magari se abbiamo la possibilità di conoscerci di persona…ti spiego alcune cosette…..Poi parli di riempi lista..Ma se il movimento di grillo ha presentato una lista in provincia con 5 candidati…vuoi dirmi che riempì lista non ce n’erano? Come mai non una sola candidatura. È normale in politica che scendano più candidati..ma o qualche forza oscura ha tirato voti x la vincitrice…o forse hai ancora lacune su come democraticamente vengono eletti i candidati..

    Noi di territorio abbiamo chi ha avuto risultati ottimi nell’amministrazione della città’…e mentre altri hanno dormito…altri come 5 stelle prometteva..Dipasquale da anni guadagna effettivamente solo il 49% dello stipendio..la rimanente parte e’ andata alla Caritas….ha eliminato le auto blu…ed ha lasciato un comune che sicuramente ha un bilancio più sano dei molti comuni ragusani..

    Cmq..ritorno alla mia affermazione…Rispetto alle idee ed al programma diel M5S…ma tutto il resto non è’ merda… :) e se colpe dobbiamo dare a chi ha amministrato in passato…condanne dobbiamo dare a chi certi politici li ha votati..Tu x esempio a chi hai votato in passato?

  8. GattoComunista alias R.Perini scrive:

    E’ vero signor Francesco Colombo,Di Pasquale ha tanti meriti,anche quello di essersi appropriato di Cava dei Modicani e di aver costretto i Comuni di Scicli-Pozzallo-Ispica-Modica a conferire i rifiuti a Motta S.Anastasia.Questo potrebbe essere sufficiente per dire che non appartiene alla categoria dei Giusti ed ha a cuore,forse,solo il Suo di territorio.
    Riguardo al M5S,porti pazienza non passerà troppo tempo per capire quale contributo potranno portare per un cambiamento dei costumi scostumati della politica.
    Infine,quando scrive non metta tutti quei ….. nelle frasi,sembra un mitra inceppato.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

In primo piano