IL PRESIDENTE DEL CENTRO RISVEGLI IBLEO IN VISITA DAL SINDACO DI RAGUSA

3
88

Il presidente dell’Associazione Onlus Centro Risvegli Ibleo Carmelo Tumino, accompagnato da Rocco Bitetti, ha voluto stamane rendere una visita di cortesia al Sindaco di Ragusa Nello Dipasquale.
Quale segno di gratitudine dell’Associazione nei confronti dell’Amministrazione Comunale ed al primo cittadino in particolare per avere donato un terreno in cui è in corso di costruzione la struttura del Centro Risvegli Ibleo, il presidente Tumino ha donato una maglietta con il logo dell’associazione.
Il Sindaco ha ringraziato il Presidente Tumino per la sensibilità mostrata ed ha confermato la piena disponibilità dell’Amministrazione Comunale, iniziata ai tempi in cui lo stesso dr. Bitetti presneti all’incontro faceva parte della Giunta Dipasquale, a sostenere tutte le iniziative del Centro Risvegli Ibleo non ultima la campagna di informazione volta a far sì che i contribuenti ragusani destinino il 5×1000 di quanto dovuto con la denuncia dei redditi all’attività del sodalizio che svolge un azione meritoria nei confronti di pazienti in stato di coma neurovegetativo.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

3 Commenti

  1. ma quanti centri risvegli hanno intenzione di fare… quello che c’era lo hanno trasformato in una casa di riposo…… quello che c’è…è carente di personale sia medico che infermieristico…. ne vogliono fare un’altro ….ma con quale personale????? mi viene il voltastomaco nel vedere come ci prendono tutti per stupidi….. si fregano un sacco di denaro pubblico….. e noi qui a sbatterci la testa …impotenti e senza parole…… aaaaaaaaaaarrrrrrrrrgggggggggggggggggg

  2. cara emanuela ho letto il tuo commento ed a proposito di centro risvegli proprio a ragusa ne sono stati aperti 2 con denominazione diversa ma con stessa ubicazione……. lascio immaginare quanti soldi sono stati sprecati e quante fatture rese due volte x gli stessi letti x gli stessi macchinari…. che fine ha fatto quello dell’ospedale G.B.Odierna ? dove si sono dispersi approssimativamente + di 500.000,00 euro. con personale tolto a forza da altro reparto, lasciando quest’ultimo in balia di se stesso,senza nessun tipo di controllo e assistenza infermieristica,ma dove sono ricoverati 12 pazienti con patologie psichiatriche
    .ma dico dove sono i controlli che verificano tutto ciò? e concludo con la tue parole..e nio qui impotenti senza parole….ma a sbatterci la testa.

  3. meriti e solo meriti…ma poi a chi??? A chi è stato più furbo e scaltro rispetto a chi aveva creduto nel progetto anni fa??? questa è la solita Italietta, quella fatta di sprechi,di furbi e di gente presa in giro perchè ha creduto in qualcosa di utile e pulito.Ma al solito chi paga sono i contribuenti,i malati, noi cittadini comuni e gente che lavora nel settore sbattendosi a destra e manca perchè non sa come fare a lavorare bene, visto che si viene estirpato della forza lavoro, solo per i meriti di pochi, ma le tasche di tanti.Bella cosa il centro risvegli ibleo, ma per favore decidetevi,dove come e quando, perchè e diventata una brutta barzelletta iblea.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome