Share

Per oltre un anno ha tormentato incessantemente l’ex moglie ed una giovane Vigilessa di Scicli con pedinamenti, appostamenti sotto casa e assillanti telefonate a qualunque ora del giorno e della notte. E in ultimo anche aggressioni fisiche alla donna in divisa mentre era in servizio. Nel mirino dello stolker contemporaneamente anche un 35enne albergatore del luogo, amico dell’ex moglie. Per questo con l’accusa di stalking (atti persecutori), minacce, violenza privata e lesioni personali aggravate i Carabinieri del Comando Provinciale di Ragusa hanno questa notte arrestato e posto ai domiciliari, su ordine della Procura della Repubblica di Modica, un disoccupato 39enne di Scicl, Giovanni Marinero . Ancora poco chiari i motivi delle persecuzioni.

Print Friendly
Share