Carabinieri controllano locali commerciali di Pozzallo

Ancora un giro di vite dei carabinieri nei locali pubblici di Pozzallo. In uno il proprietario non è stato trovato in regola con le autorizzazioni per il pubblico spettacolo. I militari sono arrivati intorno alle tre mentre era in corso una festa. L’esercente era in possesso di autorizzazioni per l’emissione di musica fino all’una della notte e poteva fare accedere non più di trecento persone. Nei fatti ne erano entrate un migliaio. A Santa Maria del Focallo, invece, controllata una pizzeria dove, dopo la cena, il titolare aveva rimosso dalla sala tavoli e sedie per dare spazio per dare corso a una serata danzante non autorizzata con un centinaio di persone che sarebbe stata organizzata attraverso il sistema del passaparola. Un gruppo di rumeni era addirittura giunta anche da Catania e da Zafferana Etnea. Al momento dell’irruzione i carabinieri hanno trovato molti dei presenti in evidente stato di ebbrezza alcolica e alcuni sotto l’effetto di droghe. La festa è stata subito sospesa. Il locale era privo dei sistemi anti incendio, non erano segnalate le uscite di sicurezza Il gestore della pizzeria, un modicano di 55 anni, è stato denunciato per organizzazione non autorizzata di pubblico spettacolo e intrattenimento musicale.

Notizie correlate

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

A tu x tu

In primo piano