Share

Finalmente il sindaco di Monterosso Almo Salvatore Sardo, dopo ripetute richieste, riesce ad avere un incontro con i dirigenti provinciali delle Poste Italiane S.p.A. E tutto questo a seguito di mesi di proteste dei cittadini monterossani che giornalmente subiscono notevoli e gravi disservizi postali con il recapito della posta, spesso di raccomandate, con settimane di ritardo o corrispondenza consegnata a persone e numeri civici sbagliati . Nel corso dell’incontro tra il primo cittadino ed i dirigenti delle Poste si è convenuto , sempre al fine di migliorare il servizio di recapito della corrispondenza , in particolare nella zona del quartiere Matrice, di collocare sulle pareti esterne dei fabbricati ove risiedono più familgie, apposite cassette fornite gratuitamente dalle stesse Poste Italiane. Qunidi tutti gli interessati , che rientrano in questa fattispecie, dovranno far pervenire all’Ammisnitarzione Comunale, nel più breve posiibile, le indicazioni degli stabili sui quali apporre le cassette con l’elencazione delle famiglie residenti. Si spera che con questa nuova iniziativa si regolarizzi il servizio.

Print Friendly
Share