Share

Si è accesa nuovamente la stella della grande musica internazionale sulla spiaggia di Marina di Modica. Accompagnati da Antonio Modica & Mohac Music Machine, sono saliti sul palco del Mono Beach Club, per un concerto in esclusiva nazionale, venerdì 24 febbraio, Maurey Richards e Philippe Dardelle.
Dopo un giorno di prove che hanno riempito di note il cielo di Maganuco, il cantante americano e il contrabbassista francese hanno trovato una intesa perfetta con il gruppo capitanato da Antonio Modica.

Richiamando pubblico da diverse province della Sicilia, il concerto ha regalato oltre due ore di musica ad alto ritmo mescolando soul e jazz, successi nazionali e d’oltreoceano.
Ad aprire il concerto è stata “Fantasia” di Antonio Modica, seguita da “Il rock di Capitan Uncino” di Edoardo Bennato. La scaletta si è poi snodata tra grandi classici della “musica dell’anima”: da “Unchain my heart” di Joe Cocker a “My girl” firmata The Temptations, da “Diavolo in me” di Zucchero a “Miserere” ancora della star di Roncocesi, da “ I’ve been loving you too long” di Otis Redding a “Georgia on my mind” portata al successo da Ray Charles. La band iblea ha dialogato egregiamente con i due artisti internazionali che hanno conquistato il pubblico con la classe e il talento dei fuoriclasse. Se Dardelle ha curato gli arrangiamenti dei brani proposti, Antonio Modica ha sfoderato tutta la grinta della sua voce, mentre Richards ha regalato una interpretazione dei brani ammorbidita dalla sua vicinanza al jazz. E nella grande cavalcata musicale ha brillato l’interpretazione di Maurey Richards di “Only you”, brano portato al successo nel 1955 dal gruppo The Platters che per oltre dieci anni ha avuto come voce e frontman proprio Maurey Richards.

Print Friendly
Share