Share

Il Sindaco di Ragusa Nello Dipasquale ha ritenuto opportuno emettere un’ordinanza finalizzata a regolamentare il servizio integrato dei rifiuti con particolare riferimento alle zone in cui si effettua la raccolta differenziata porta a porta. Ciò per contrastare i comportamenti di errato smaltimento dei rifiuti di alcuni cittadini.
Con suddetta ordinanza, consultabile nel sito ufficiale del Comune www.comune.ragusa.gov.it nella sezione “Atti ufficiali – ordinanze – febbraio 2012”, sono stati individuati gli obblighi a cui devono sottostare tutti gli utenti del servizio di raccolta dei rifiuti per evitare il pericolo di inquinamento ambientale.
Vengono infatti regolamentate le modalità di esposizione e il divieto di abbandono dei rifiuti nonché l’obbligo di effettuare la raccolta differenziata porta a porta laddove prevista, differenziando correttamente le varie tipologie di rifiuti.
Il provvedimento sindacale contiene un elenco dettagliato delle tipologie dei rifiuti, le modalità di smaltimento ed i giorni previsti per la loro esposizione. Le violazioni alle disposizioni previste nella suddetta ordinanza saranno rilevate dalla Polizia Municipale direttamente o su segnalazione da parte della ditta che si occupa del servizio di igiene ambientale e verranno sanzionate.
In tal modo si spera di migliorare il servizio di raccolta differenziata eliminando nel contempo gli ancora persistenti comportamenti errati.
Obiettivo prioritario dell’Amministrazione Comunale è quello non solo di combattere l’inquinamento ambientale ma anche di diminuire i rifiuti destinati alla discarica potenziando al massimo la raccolta differenziata porta a porta.
Gli utenti residenti nel territorio di Ragusa in cui è attiva la raccolta differenziata porta a porta qualora non fossero in possesso degli appositi sacchetti di plastica per lo smaltimento dei rifiuti o li avessero esauriti, potranno ritirarli gratuitamente presso l’Impresa Ecologica di Busso Sebastiano SRL, Viale 4 n.° 4 – Zona Industriale 1^ fase di Ragusa.

Print Friendly
Share