Share

Gli agenti della Sezione Volanti di Ragusa hanno tratto in arresto Ghars Mongi, tunisino, clandestino, di 54 anni, poiché trovato in possesso di un panetto, del peso di oltre 50 grammi, di hashish.

Erano state impartite disposizioni affinché una pattuglia di Volante fosse presente all’arrivo del pullman delle 15.30 proveniente da Vittoria per verificare se vi fosse la presenza di soggetti che potevano destare sospetti. Il servizio era finalizzato, soprattutto, a prevenire la presenza in città di persone che si recavano a Ragusa per dedicarsi ai furti.

Tra i passeggeri gli agenti hanno individuato Ghars Mongi, già da loro conosciuto poiché gravitante nell’ambiente dello spaccio delle sostanze stupefacenti. Alla vista dei poliziotti, Ghars Mongi mostrava un vistoso imbarazzo e tentava di eludere il controllo. Gli agenti lo hanno perquisito, a seguito della quale è stato rinvenuto un panetto di hashish di 52 grammi che lo straniero nascondeva nei calzini.

Durante la perquisizione dell’abitazione di Ghars Mongi è stato trovato tutto l’occorrente per suddividere in dosi e confezionare gli stupefacenti. In particolare venivano rinvenuti e sequestrati un taglierino con punta annerita dalla fiamma e imbrattata di hashish, un foglio di carta stagnola e due accendini.

Print Friendly
Share