Alla BIT 2012 di Milano attratti dal cioccolato i visitatori dello spazio Modica nello stand della Provincia di Ragusa

La giornata dedicata al Cinema ha portato bene all’area del Comune di Modica,ospitata nello stand della Provincia Regionale di Ragusa alla BIT 2012 che si è aperta stamani nel polo fieristico di Rho Milano.
Oltre alle degustazioni del sempre più famoso cioccolato di Modica ( fornito dal Consorzio di tutela del cioccolato artigianale di Modica, dall’Antica Dolceria Bonajuto, Casa Don Puglisi, nel mentre Ciomod ed il Consorzio Sicilia Barocca Export hanno fornito prodotti derivati dal cioccolato,) i numerosi visitatori hanno potuto apprezzare i luoghi della provincia di Ragusa con tutto l’inventario delle eccellenze culinarie tra questi i formaggi,l’olio e i vini.
“E’ un’esperienza esaltante quella della BIT 2012, commenta l’assessore allo Sviluppo Economico, Nino Frasca Caccia, Modica e o suoi prodotti, principalmente il suo cioccolato, sono un’attrazione formidabile per i numerosi visitatori che sanno già dove orientarsi considerato che sono informati sulle peculiarità del territorio.”

Notizie correlate

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

14 Responses to Alla BIT 2012 di Milano attratti dal cioccolato i visitatori dello spazio Modica nello stand della Provincia di Ragusa

  1. MAH! scrive:

    LA CRISI ECONOMICA VALE PER GLI ALTRI E NON PER IL COMUNE DI MODICA E L’ASSESSORE FRASCACACCIA.
    MA VOI PENSATE DAVVERO CHE LA PROMOZIONE DI MODICA E DEI SUOI PRODOTTI NECESSITAVA DELLA PRESENZA A MILANO DEL VALENTE ASSESSORE?

  2. gino cittadino curioso scrive:

    DAVVERO RIDICOLI…….E POI SI PARLA DI DISSESTO ………… MA VA VA VA VA…….”E IO PAGO” (TOTO’)

  3. modicano scrive:

    Chi poteva permettersi una bella vacanza tutto spesato a discapito di tutti noi modicani?
    Loro ci sono riusciti!!!

  4. Proff77 scrive:

    Non bisogna essere bigotti!!! La promozione va fatta ancora di più in questo momento di crisi!!!! E vedete che il sottoscritto vanta un bel po’ di crediti col Comune di Modica !!!!!

  5. Proff77 scrive:

    Nella foto c’è l’ assessore provinciale Dott. Ivana Castello e l’attrice Loredana Cannata

  6. Canone inverso scrive:

    L’assessore frasca caccia è una persona serissima, Onesta e degna di stima.è andato a Milano non per farsi una vacanza ma per rappresentare doverosamente il comune di Modica e la città in un contestato assai importante per la promozione del territorio. Mi viene da pensare che questi commenti siano frutto del livore di qualche altro assessore che voleva partire per Milano e che invece è dovuto rimanere a Modica. Come al solito quando non lo si accontenta o gli si pestano i piedi parte poi la organizzata macchina del fango con questi commenti come qelli sopra. Ma non la si può avere sempre vinta! Vada avanti assessore e non si faccia intimorire. Schiena dritta e barra dritta al contro come ha sempre fatto! La città è con lei. Qualche invidiosetto, cattivello e burlone invece no ma sini futtissi!!!!!

  7. Piero Iacono scrive:

    @Canone inverso: condivido.

  8. MAH! scrive:

    INSISTO NELLA DOMANDA:
    PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO ERA NECESSARIA LA SUA PRESENZA?

  9. Piero Iacono scrive:

    Una volta ci si andava a flotte ed in compagnia e sempre in hotel a 5 stelle; che ci vada l’Assessore allo Sviluppo Economico non credo che sia fuori luogo.

    Si prega di scrivere minuscolo, quì ci sentiamo tutti!

  10. MAH! scrive:

    CARO SIG.IACONO:
    MI CITI QUANDO L’ASSESSORE ALLO SVILUPPO ECONOMICO DEL PASSATO (QUASIASI PASSATO, RECENTE E REMOTO) E’ ANDATO ALLA BIT DI MILANO PRENOTANDO ALBERGHI A 5 STELLE ACCOMPAGNATO DA CHISSà QUANTE PERSONE.
    SCOMMETTO QUELLO CHE VUOLE CHE NON RIUSCIRA’ AD INDICARE NESSUN EPISODIO.
    DOVESSE VINCERE LA SCOMMESSA, MA NON CI RIUSCIRà, MI IMPEGNO A SCRIVERE MINUSCOLO (COME CERTE IDEE E CERTI COMMENTI)

  11. vanni scrive:

    Cari canone inverso e piero iacono che condivide, provate ad essere più espliciti riguardo all’altro assessore invidiosetto, altrimenti generate solo confusione e nessuno capirà i vostri interventi criptati ……a chi vi riferite? Fermo restando che anch’io come voi non ci trovo niente di male che l’assessore alla sviluppo economico sia stato alla bit in rappresentanza dell’ente…..dove stà il marcio a cui alludono alcuni blogger….vogliamo o no promozionare la nostra città? Fate chiarezza

  12. Piero Iacono scrive:

    Gentile Signor @Mah constato che lei continua a scrivere maiuscolo che in internet è un grado di educazione che tutti sanno definire … buon per lei!
    Rispondo : un anno alla Bit ho incontrato personalmente il Sindaco della passata amministrazione, il quale come amministratore della città, “giustamente” promuoveva la stessa e quindi, torno a ripetere, che ci vada l’assessore allo sviluppo economico mi sta bene. Le è chiara la faccenda? Per la scommessa, veda, se vuole, di scrivere minuscolo, poi lei è libero di farsi catalogare dagli internauti … ed abbia meno livore.

    Gentile Signor @vanni non ho scritto di altri assessori invidiosetti, la mia condivisione era sulla partecipazione dell’assessore; a riguardo poi “le flotte” che andavano con amici in hotel a 5 stelle, mi riferivo ad altro ente sito in provincia … aggiungo ci andavano anche onorevoli che, non solo non sapevano parlare in inglese, ma neanche in italiano!

  13. MAH! scrive:

    GENTILE SIG.IACONO:
    HO VINTO LA SCOMMESSA, MA NON NE FACCIO VANTO PERCHè A PERDERE, PURTROPPO, è LA CITTA’.
    MA C’E’ DI PIU’: HA VISTO CHE A MILANO E’ PRESENTE ANCHE L’ASSESSORE E VICESINDACO GAROFALO?

  14. Piero Iacono scrive:

    … puerile

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

In primo piano