Share

Depositati i ricorsi al Tribunale della Libertà per il dissequestro dei box a cui sono stati posti i sigilli dalla Guardia di Finanza al mercato ortofrutticolo di Vittoria. Il primo risultato positivo è stato ottenuto da Giovanni Celeste che gestisce il box 51. E’ stato dissequestrato. “Abbiamo passato 36 ore da incubo – dice – ora la giustizia faccia il suo corso. Furono complessivamente quindici gli stand della struttura di Contrada Fanello messi a sigillo dalle fiamme gialle.

Print Friendly
Share