Modica, il Sindaco azzera le deleghe assessoriali. Domani i nomi degli assessori e la nuova distribuzione degli incarichi. Stilate le priorità programmatiche

Il Sindaco di Modica, Antonello Buscema, ha provveduto, stamani ad azzerare le deleghe degli assessori al fine di imprimere una accelerazione all’accordo ormai raggiunto tra i partiti di maggioranza. Domani i nuovi assessore e la nuova distribuzione dei compiti. Questa la nota del Sindaco:
“Alla luce dell’esito positivo dell’interlocuzione tra i partiti della maggioranza, preso atto della volontà espressa di rinnovare l’alleanza di governo ma anche di imprimere un’accelerazione all’azione dell’Amministrazione e di rimodulare al meglio la compagine amministrativa in funzione dei risultati da raggiungere in questo ultimo scorcio di legislatura, ho provveduto oggi ad azzerare le deleghe a tutti gli Assessori. Domani verranno comunicati i nomi dei nuovi componenti della Giunta e la nuova redistribuzione delle deleghe e verranno esplicitate le priorità programmatiche su cui c’è l’accordo dell’intera coalizione, nel solco dei risultati raggiunti e dell’esigenza di superare le criticità che ancora permangono.”

Notizie correlate

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

19 Responses to Modica, il Sindaco azzera le deleghe assessoriali. Domani i nomi degli assessori e la nuova distribuzione degli incarichi. Stilate le priorità programmatiche

  1. "Antico Nuovo" scrive:

    Che vergognosi balletti a danno della collettività: Buscema come tutti gli altri!

  2. Piero Iacono scrive:

    Occorre vedere chi sono i “ballerini”.
    Non sempre chi balla ha il piacere di farlo.

  3. "Antonelliano" scrive:

    Nessuno può obbligare gli altri a ballare..quindi chi partecipa al ballo è perchè gli piace tanto ballare… e se non ha il piacere di farlo non lo fa e basta! ma leggo che ci sono commentatori che, come si diceva una volta:”vuonu fari trasiri u scecco co culu” evidentemente questi commentatori sono costretti a ballare senza “avere il piacere di farlo” il motivo non si capisce ..forse per obbligo o forse per cieca fiducia.Lo sa solo la loro coscienza…sappiano questi che “u sceccu co culu nun ha trasutu mai”

  4. Gaudenzio scrive:

    FERMATOLO QUESTO SINDACO MANCA DI COOERENZA SI PIEGA AL VOLERE DEI POTERI FORTI DELLA CITTA’CAMBIANDO OPINIONE DAL GIORNO ALLA NOTTE.

  5. ginu scrive:

    Il ricambio in politica è cosa gradita! Perché quando l’acqua stagna rischia di puzzare!

  6. Patri e fighiu!!! scrive:

    Si e’ piegato alla legge Minardiana senza la quale lei ora NON sarebbe li’ !!!!

  7. Proff77 scrive:

    In balia dell’ MPA !!!

  8. LUISA scrive:

    VERGOGNA……………….
    BUSCEMA ANTONELLO E MINARDO RICCARDO…………IL NUOVO CHE AVANZA.

  9. Francesco scrive:

    Che vergogna pura soprattutto dopo che leggo che faranno fuori uno dei più attivi e validi di questa amministrazione. Ma purtroppo ancora a Modica comanda Minardo ed ecco che succede tutto questo. Modica
    Come l’antica Roma. Li Caligola fece senatore il suo cavallo qui Minardo assessore il suo cavallino! Con buona pace di tutti gli ignavi della corte. Vado a vomitare scusate

  10. Monti scrive:

    Tato cavallino subito “SANTO” !!!!!!!!!

  11. Monti scrive:

    ANTONELLO , DIMETTITI !!!!!! SEI SCHIAVO DELL’MPA CI FAI CIU’FIURA !!!!!!!!!!!

  12. concetta spadaro scrive:

    QUESTA MOSSA DELL’MPA PER ME ERA SCONTATISSIMA , MENTRE PER IL SINDACO, CREDEVO CHE AVESSE UN PO PIU’ DI PERSONALITA’ ( PER NON ESSERE SCURRILE LA CHIAMO PERSONALITA’!) …………..

  13. ROBERTO scrive:

    ebbiva la m….a di padri fi….si ca si la puttaru paisi paisi quattru vastasi!
    a buon intenditore poche parole……………………

  14. uno scrive:

    Francesco. dal tuo commento credo proprio che vivi in un altra città !!

  15. GINO CITTADINO CURIOSO scrive:

    ADESSO CHI CI CUNTA E SAN PIETRINI U CARU ANTONELLU………..MA COSA CIU BELLA VUOGGHIU VIRRI CHI NI PENSA NINUZZU CERRUTU…….

  16. Nele149 scrive:

    A Modica comanda Minardo? Questa l’ho già sentita, e se fosse vero, siccome chi comanda è automaticamente responsabile nel bene e nel male, e per comandare bisogna avere le capacità e l’esperienza, credo che dobbiamo approfondire.

  17. Modicano scrive:

    Andate a casa!!!

  18. Mallia scrive:

    Ha grande delusione Sig. Sindaco. Se ne ritorni a casa subito perché tanto alle prossime elezioni può fare tutti i miracoli del mondo a casa tutti vi mandiamo!!!!! E si che allora avrà inizio la primavera modicana. Adesso, come si evince anche da tempo, solo pioggia, freddo. Stringiamo i denti.

  19. Piero Iacono scrive:

    Sarei curioso di conoscere cosa si intende per “primavera”. La mia è una domanda sincera perchè guardando ad oggi, ad ieri e purtroppo a domani, non vedo “elementi primaverili”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

In primo piano