Share

I Carabinieri della Stazione di Acate nel pomeriggio di ieri, impegnati in un servizio esterno, perlustrativo, di controllo del territorio, finalizzato al contrasto del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno arrestato tre soggetti di nazionalità tunisina sorpresi all’interno di un’abitazione intenti a confezionare delle dosi di cocaina.
I tre spacciatori:
Yousfi Imed, 35enne tunisino, nullafacente, celibe, pregiudicato per reati specifici;
Sahlaoui Mounir, tunisino 26enne, nullafacente, celibe, pregiudicato per reati specifici;
Sahlaoui Khaled, 24enne tunisino, nullafacente, celibe; tutti e tre residenti a Vittoria
in seguito ad attività investigativa, mediante osservazione e pedinamento, venivano sottoposti a perquisizione personale e domiciliare che ha consentito di sorprenderli in flagranza di reato, mentre erano intenti a confezionare delle dosi di cocaina. La droga, complessivamente circa 40 grammi, veniva immediatamente sequestrata insieme ad alcune banconote per un totale di euro 180 circa, quale presumibile provento dello spaccio.
Gli arrestati, tutti pregiudicati per reati specifici inerenti il traffico di sostanze stupefacenti, venivano successivamente alla completa identificazione ad opera dei Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Vittoria, associati presso la casa circondariale di Ragusa a disposizione della locale Autorità Giudiziaria informata dai Carabinieri della Stazione di Acate.

Print Friendly
Share