MODICA ALTARTE FESTIVAL, QUANDO LA CITTA‘ DIVENTA PALCOSCENICO!

0
137

Il 28 maggio Modica alta diventa teatro! Artisti di strada, giocolieri, trampolieri, street band e acrobati animeranno le incantevoli vie del centro storico. L’atmosfera di questo magico luogo sarà accompagnata da questi artisti dal pomeriggio a tarda notte. L’evento si snoda in 3 momenti della serata: il Festival, il Gran Gala ed il dopo Festival. Sono previsti circa 20 gruppi per un totale di 50 artisti distribuiti in una dozzina di postazioni fisse numerate. Modica Alta e le sue chiese, i suoi vicoli, le sue strade, le sue piazze saranno, dunque, il palcoscenico naturale che per una notte gli artisti trasformeranno in un grande teatro all’aperto! Il Festival avrà il suo inizio dalla chiesa di Santa Teresa con una street band itinerante che ne segnerà ufficialmente l’inizio alle ore 19,00. Alle ore 24,00 tutti gli spettatori si recheranno nella scalinata della chiesa di S. Giovanni dove assisteranno al Gran Gala finale con tutti gli artisti: sarà quello il momento culminante del Festival con la scalinata della chiesa che fungerà da anfiteatro naturale. La festa continuerà dopo il Gala nella zona predisposta accanto alla Taverna Nicastro, con gli artisti e la musica dal vivo. È previsto un concorso fotografico a premi. Saranno presenti al Festival acrobati, giocolieri, fachiri, marionettisti, trampolieri, musicisti, maghi, funamboli, trucca bimbi ed altro ancora. L’evento, organizzato dall’Ass. “Bau Setti” di Modica, in collaborazione con l’Assessorato allo Spettacolo e il Centro comm. Naturale “Francavilla”, si preannuncia un’occasione veramente importante e interessante sia per rivalutare tutta la zona di Modica alta sia per creare la prima edizione di un fenomeno artistico e creativo che mancava nella Città della Contea e che adesso trova spazio di vivere proprio grazie alla capacità organizzativa di “Bau Setti”, tenuto conto della Dirazione Artistica di Andrea D’Amico, della fiducia riposta nell’evento da parte dell’Amministrazione comunale e dei commercianti membri del Centro comm. naturale “Francavilla”.

La redazione di Radio R.T.M. non è responsabile di quanto espresso nei commenti. Il lettore che decide di commentare una notizia si assume la totale responsabilità di quanto scritto. In caso di controversie Radio R.T.M. comunicherà all'autorità giudiziaria che ne facesse richiesta, tutti i parametri di rete degli autori dei commenti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci un commento
Inserisci il tuo nome